World Cup Series: oro e argento italiani nel Nacra 17

Fotografia: Tita e Banti

Medaglia d’oro e d’argento agli equipaggi italiani del Nacra 17: Ruggero Tita e Caterina Banti  (GS Guardia di Finanza/CC Aniene)  hanno vinto la World Cup Series Final.

“Per noi – ha raccontato Ruggero Tita la settimana è andata alla grande. Ieri, appena è salito il vento abbiamo fatto ottimi risultati, era dai tempi dell’Optimist che non realizzavo quattro primi di fila. Ora dobbiamo andare avanti così, tenendo i piedi ben piantati a terra.”

“Siamo molto contenti – aggiunge Caterina Banti – Ora avanti così. È stata una bella settimana soprattutto la giornata di ieri con i 4 primi. Il livello era alto, nonostante qualche assente che si sta preparando ad Aarhus in vista del Mondiale; adesso ci riposeremo per una settimana, poi torneremo sul Lago di Garda ad allenarci in vista degli Europei in Polonia e del trofeo iridato.”

A nove punti di distanza si è classificato l’altro equipaggio della squadra azzurra, Vittorio Bissaro e Maelle Frascari (GS Fiamme Azzurre/CC Aniene),  medaglia d’argento al termine di una bella settimana di regate. Terzi in classifica generale e medaglia di bronzo, i Campioni del Mondo in carica, i britannici Ben Saxton e Nicola Boniface, quarti nella prova a punteggio doppio, vinta dagli olimpionici di Rio 2016, gli argentini Santiago Lange e Cecilia Carranza Saroli.

Conclusa anche la Finale di World Cup per le tavole a vela RS:X maschile e femminileNegli uomini un podio tutto francese, Pierre Le Coq primo – come a Hyères per l’atto tre della World Cup Series – seguito da Thomas Goyard e da Louis Giard. Gli italiani Carlo Ciabatti (Windsurfing Club Cagliari) e Antonino Cangemi (CC Roggero di Lauria), sono arrivati  rispettivamente 16esimo e 18esimo.

Nell’RS:X femminile, oro all’israeliana Noga Geller, seguita dall’olandese Lillian de Geus e bronzo alla russa Stefania Elfutina.

Oggi sarà la volta delle Medal Race di Laser, Laser Radial, Finn e 470 maschile. In acqua gli italiani Elena Berta e Bianca Caruso (CS Aeronautica Militare / Yacht Club Italiano) e Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare) nei 470 e Giovanni Coccoluto (GS Guardia di Finanza) nel Laser.

Potrebbe piacerti anche

Mondiale RS:X giovanile: un oro e un bronzo per l’Italia

Giorgia Speciale (SEF Stamura) è Campionessa del Mondo Giovanile 2018 della classe RS:X e Nicolò Renna (Circolo ....

Hydrofly, il primo Campionato italiano al via a Polignano

La Puglia, hub della motonautica internazionale, si prepara ad ospitare sulle sue acque due ....

Consegnato il XXIX Premio Pionieri della Nautica

Nel giardino di Villa Durazzo, L’Ammiraglio Nunzio Martello, Capo 1° Reparto – Personale del ....