Velista disabile sperimenta la telemedicina

Fotografia: Telemedicina, soluzione per seguire pazienti in mare (shutterstock)

Marco Rossato è il primo velista con completa disabilità agli arti inferiori impegnato a portare a termine un Giro d’Italia a vela in solitaria. Per chi si dedica a questo tipo di imprese o per pazienti in mezzo al mare come fare per monitorare i parametri vitali? Basta una maglietta ‘smart’.

Lo sta per dimostrare Vittorio Ruocco, 42enne napoletano costretto su una sedia a rotelle, che salirà domenica 15 a bordo del catamarano WOW (Wheels on Waves), indossando una t-shirt in grado di rilevare e trasmettere una serie di dati sulla salute. L’esperimento di telemedicina si deve ai ricercatori dell’IRCCS Maugeri di Telese (Benevento). La maglietta, realizzata da aziende campane, trasmetterà i parametri fino all’istituto.

In particolare, Vittorio, da bordo del WOW, che attraverso la onlus “Lo Spirito di Stella” è usato per far fare un’esperienza nautica a persone disabili, invierà i dati di un’elettromiografia che misurerà la sua contrazione muscolare, di un elettrocardiogramma, segnali di attività elettrodinamica, EDA, che attesteranno le variazioni delle caratteristiche elettriche della pelle, dovute alla sua sudorazione, e anche un segnale accelerometrico relativo al livello della sua attività motoria a bordo.

Scopo della sperimentazione – spiega il bio-ingegnere della Maugeri Gianni D’Addioè mostrare l’attuale grado di maturità tecnologica nel telemonitoraggio multiparametrico, raggiungibile mediante soluzioni di costo contenuto e di semplice utilizzo in grado di offrire innovativi ed efficienti modelli per la gestione del paziente cronico. La filosofia del progetto è quella dell’IoMT ovvero l’internet delle cose in ambito medico, ambito nel quale le tecnologie indossabili per uso clinico rendono disponibili nuovi paradigmi di supporto rivolti al monitoraggio delle malattie croniche ‘anywhere-anytime’, come è appunto nello spirito dimostrativo della giornata del 15 luglio

 

Potrebbe piacerti anche

Mondiale RS:X giovanile: un oro e un bronzo per l’Italia

Giorgia Speciale (SEF Stamura) è Campionessa del Mondo Giovanile 2018 della classe RS:X e Nicolò Renna (Circolo ....

Hydrofly, il primo Campionato italiano al via a Polignano

La Puglia, hub della motonautica internazionale, si prepara ad ospitare sulle sue acque due ....

Giochi del Mediterraneo: oggi parte la sfida italiana

Con la tradizionale Cerimonia di Apertura ufficiale al Nou Estadi di ieri sera, è iniziata ufficialmente la XVIII edizione dei Giochi del ....