Un messaggio nella bottiglia…di vino siciliano

Fotografia: Vini della Sicilia in crescita (Shutterstock)

Il vino della Sicilia sta conquistando le tavole degli italiani e i produttori della Trinacria stanno rispondendo con i numeri alla crescente domanda dello stivale. Nel primo semestre del 2018, nell’isola sono state prodotte 50 milioni di bottiglie Doc Sicilia, che segnano un aumento considerevole della produzione rispetto al 2017 (+154%).

A dare una spinta significativa ai vini siciliani sono stati due vitigni autoctoni, il Grillo, utilizzato per i bianchi, e il rosso Nero d’Avola, destinato sia a prodotti di pronta beva che a riserve. Quest’ultimo ha toccato la quota di 22 milioni di bottiglie.

Ai due attori principali si affiancano altri “cugini” importanti come Inzolia, Zibibbo e Frappato. Per quanto riguarda la vendemmia in corso, le prime stime indicano – nonostante le condizioni meteo sfavorevoli – un calo di quantità ma una qualità maggiore delle uve.

Il traguardo di bottiglie prodotte finora è il frutto dell’azione intrapresa su più versanti dal Consorzio di tutela vini Doc Sicilia – ha commentato il presidente Antonio RalloAbbiamo investito in campagne di promozione e di informazione in Italia e all’estero per mettere in risalto l’unicità della produzione dell’isola. Spot radiofonici e televisivi raccontano le caratteristiche dei nostri vini Doc e nei principali mercati siamo sempre più presenti in eventi che fanno conoscere il meglio che questa terra offre”.

Potrebbe piacerti anche

Gordon Ramsay & Friends: parata di chef stellati

Serata di grande cucina e chef stellati in Sardegna, dove si sono incrociati ai ....

“Mortadella, please”, sapore in scena a Bologna

Pizza e rosetta con mortadella sono due evergreen del pranzo volante, sfizioso e saporito. ....

La carbonara di chef Troiani

Angelo Troiani, chef del “Il Convivio” (ristorante stellato romano, vicino Piazza Navona) e fondatore ....