fbpx

    Tutto pronto per Matrix 4, ci saranno Reeves e la Moss

     

    Arriva l’annuncio ufficiale della Warner Bros: Matrix 4 si farà, con Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss che torneranno nei panni di Neo e Trinity

    L’annuncio che i fans aspettavano e temevano è finalmente arrivato. Il quarto capitolo della saga “Matrix” ha preso forma e si farà. Le riprese dovrebbero iniziare nel 2020 e l’uscita nelle sale è prevista per il 2021. Keanu Reeves e la Moss in scena negli storici ruoli ruoli di Neo e Trinity. Ad annunciarlo presidente di Warner Bros. Picture Group, Toby Emmerich, che aggiunge:

    Non potremmo essere più felici ed emozionati di tornare in Matrix con Lana. Lana è una vera e propria visionaria, una regista dalla creatività unica e originale. Siamo elettrizzati all’idea che scriverà, dirigerà e produrrà questo nuovo capitolo dell’universo di Matrix.

    Lana Wachowski, quindi, sarà ancora artefice della sceneggiatura, non la sorella Lilly, con la quale lavorò alla creazione dell’intero universo Matrix, che, coerentemente con quanto aveva dichiarato, non parteciperà a questo Matrix né ad altri.

    La Wachowski sarà affiancata da David Mitchell, scrittore inglese e autore di Cloud Atlas, e Aleksander Hemon, collega bosniaco. La produzione è firmata ancora Grant Hill. Il film sarà prodotto e distribuito da Warner Bros. Pictures e Village Roadshow Pictures.

    Non ci sono ancora dettagli sulla trama, né sull’eventuale coinvolgimento di Laurence Fishburne nel ruolo di Morpheus. Sappiamo però che la Warner cercava da tempo di tornare nel mondo di Matrix, ma mancava l’idea giusta. Sembra che il copione giusto sia arrivato e che abbia convinto i produttori a rimettersi in gioco.

    Chiunque si sia appassionato al mondo della trilogia, non può non aspettare il quarto capitolo con ansia. Intanto la fanbase si divide tra chi è stato colto da un malore per la splendida notizia e chi invece critica la scelta di andare avanti. Voi cosa ne pensate?