fbpx

    Tokyo 2020, Bach: Giochi entro estate 2021

     

    I Giochi Olimpici di Tokyo 2020 sono stati rinviati, il presidente del Cio spiega come si è arrivati a questa decisione: “Lo sviluppo del coronavirus è stato determinante. La fiaccola olimpica sia la luce in fondo al tunnel”.

    In conference-call, il presidente del Cio Thomas Bach ha spiegato la genesi della decisione di rinviare al 2021 i Giochi di Tokyo, il parere dell’Oms è stato determinante: “La diffusione del virus in ogni parte del mondo è stata ovviamente determinante. Ma ora siamo pronti a discutere diversi scenari futuri e ci impegneremo per individuare quelli ideali. Le conseguenze finanziarie non sono una priorità e il parere dell’Oms è stato determinante nella scelta. Vogliamo organizzare queste Olimpiadi al più tardi dell’estate 2021, ma lo spazio di tempo che prenderemo in considerazione non è limitato solo ai mesi estivi. Tutte le opzioni sono sul tavolo”

    Le decisioni del rinvio

    “Abbiamo seguito con molta trepidazione la lotta che il Giappone fatto contro il virus” ha spiegato Bach “ma col passare del tempo il problema si è ingigantito e si è allargato a tutto il resto del mondo. La questione è diventata: il mondo può viaggiare verso il Giappone? E il Giappone può permettersi, nello spirito di contenere il virus, di invitare davvero il mondo? Poi domenica scorsa abbiamo avuto sotto gli occhi alcuni dati dell’Africa, del Sudamerica e degli Usa. Proprio domenica mattina ho convocato un comitato di emergenza per aprire una discussione sul rinvio dei Giochi. Non potevamo prendere una decisione senza coinvolgere il Comitato organizzatore e il governo giapponese. Il risultato di questa conversazione è stato di iniziare a considerare lo scenario del rinvio. Domenica pomeriggio ho convocato il Comitato esecutivo e ho informato dello sviluppo della situazione”.

    Gli appassionati dei Giochi e gli atleti di tutto il mondo, sono ora in attesa delle prossime decisioni del Cio per assicurare lo svolgimento delle Olimpiadi nel prossimo anno.