fbpx

    Tim Cook invita ad usare meno lo smartphone

     

    Anche Tim Cook è vittima delle notifiche delle app che gli utenti iPhone ricevono quotidianamente. Parlando al Summit di TIME 100, ha rivelato il semplice trucco che usa per ridimensionare drasticamente le notifiche e ridurre i tempi di visualizzazione del suo smartphone:

    “Se hai un iPhone, ti dico come fare”, ha detto Cook. “Sono entrato e ho svuotato il numero di notifiche che ricevo. Perché ho davvero bisogno di ricevere migliaia di notifiche al giorno?”.

    La sua non è una soluzione tecnica, ma una semplice regola di buon senso, è un invito ad usare la tecnologia senza esserne sopraffatto. Ha aggiunto: “Se guardi il tuo telefono più di quello che stai guardando negli occhi di qualcuno, stai facendo la cosa sbagliata “.

    L’atteggiamento di Cook è allineato con la funzione “Tempo di utilizzo”, introdotta da Apple sui propri smartphone per misurare il tempo trascorso d’avanti allo schermo, e il capo di Apple continua affermando che “Con Screen Time stiamo dicendo alle persone quanto tempo trascorrono nelle app”, per questo motivo “Apple non ha mai voluto prolungare il tempo degli utenti sugli smartphone oltre il dovuto”.

    L’affermazione di Cook sembrerebbe ironica perché, come riportato in una nota Tech Crunch, la piattaforma iPhone è stata progettata in modo che gli sviluppatori di app possano eseguire il ping degli utenti usando tanti tipi di messaggi, da quelli che vanno per l’acquisizione di nuovi follower su un’app social a quelli che propongono di acquistare in un’app di e-commerce.

    Il problema è alla base della piattaforma di notifica pensata per permettere agli sviluppatori di catturare l’attenzione degli utenti e reindirizzarli alle loro app senza alcun limite. È normale che questo meccanismo ha portato al proliferare della ricezione massiva di notifiche che intasano gli iPhone e le giornate dei suoi possessori.

    Sistemi alternativi non invasivi sono già al vaglio. C’è chi propone di individuare un momento specifico della giornata per ricevere avvisi delle app, chi di dare priorità alle notifiche in base all’urgenza. Nell’attesa dell’implementazione di una di queste opzioni, non ci rimane che seguire il consiglio di Cook e disattivare tutte le notifiche possibili.