Stress estivo, ecco i motivi

Fotografia: Lo stress cresce in estate (Shutterstock, Inc.)

Ombrellone, spiaggia, relax, qualcosa fresco da bere. L’estate ideale sarebbe questa ma la realtà cittadina e lavorativa ci riporta a pensieri meno piacevoli, situazioni poco confortevoli peggiorate dall’immancabile e inscindibile binomio caldo/stress.

Durante un convegno della Società americana di fisiologia, i ricercatori dell’università polacca di Poznan ne hanno spiegato le ragioni. Quando aumentano le temperature, i livelli di cortisolo, l’ormone che viene rilasciato in circolo nel sangue nelle situazioni stressanti, raggiunge i picchi massimi annuali. Il cortisolo compie diverse funzioni importanti, come quella di regolare i livelli di zucchero, sale e i fluidi, ridurre le infiammazioni e contribuire al benessere generale. Generalmente è più alto la mattina, per poi calare durante il giorno, e raggiungere il minimo la sera, in modo da mantenere i cicli del sonno, anche se può capitare che le malattie, la mancanza di sonno e alcuni farmaci influiscano e alterino il suo andamento più del normale.

Ora i ricercatori, guidati da Dominika Kanikowska, hanno scoperto che, oltre alle fluttuazioni giornaliere, l’ormone ha anche un andamento stagionale. Una conclusione a cui sono arrivati osservando per due giorni in inverno, e due giorni in estate, un gruppo di studentesse di medicina, a cui hanno prelevato dei campioni di saliva ogni due ore nell’arco di una giornata, per misurare i livelli di cortisolo e dei marcatori delle infiammazioni. Le volontarie, durante ogni sessione d’esame, hanno anche risposto a un questionario sul loro stile di vita, in particolare sulle loro abitudini nel dormire, mangiare e fare attività fisica. E’ così emerso che l’ormone dello stress è presente in quantità maggiori in estate, mentre i livelli di infiammazione non cambiano in modo significativo rispetto all’inverno.

 

  • Mostra Commenti

L indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Commento *

  • name *

  • email *

  • website *

Potrebbe piacerti anche

Pillole per la protezione solare, la FDA lancia l’allarme

L’estate si avvicina e la caccia alla tintarella perfetta è aperta. Spesso, i maratoneti ....

Social media: esperienze negative causano depressione

I giganti tecnologici e del web, come Instagram e Apple per esempio, puntano a software ....

Il cibo spazzatura aumenta il senso di fame

Dagli anni 50 si parla di cibo spazzatura, alimenti a elevato contenuto di grassi ....