Starbucks, un caffè all’ombra della Madonnina

Fotografia: L'ingresso di Starbucks Milano

Approda in Italia Starbucks, la multinazionale americana del caffè fondata nel 1971.

Il primo mega store tricolore è stato realizzato all’interno dello storico Palazzo delle Poste a Piazza Cordusio, situato tra il Duomo e il Castello Sforzesco, nel cuore di Milano.

Sembra di entrare nella leggendaria Fabbrica di cioccolata descritta nel film di Willy Wonka e per l’occasione è prevista un’inaugurazione esclusiva, riservata a soli 1200 invitati selezionati, un vero e proprio show con lo spettacolo del corpo di ballo dell’Accademia della Scala, musica live e la proiezione su maxischermo della storia di Howard Schultz, brillante imprenditore statunitense sotto la cui guida Starbucks sbarcò in Borsa.

Sarà una Reserve Roastery, una caffetteria con torrefazione da 2300 mq: ”Questo è un sogno nel quale abbiamo messo tutto il nostro cuore – ha spiegato nel corso della presentazione dello store alla stampa Schultz, ex Ceo e presidente emerito – Starbucks arriva in Italia con il massimo rispetto per la vostra cultura del caffè, senza voler impartire insegnamenti“.

Potrebbe piacerti anche

Vino: Italia principale fornitore degli USA

I dati primo trimestre del 2018 hanno confermato un aumento dell’export del vino italiano  ....

La quarta ‘Fiera del pane’ celebra il lievito madre

  Quarta edizione della Fiera del pane, appuntamento nato per valorizzare uno dei prodotti ....

Il cocktail acustico del Columbia Room

I maghi dei cocktail del bar The Columbia Room di Wahsington hanno estratto un’altro ....