Starbucks, un caffè all’ombra della Madonnina

    Fotografia: L'ingresso di Starbucks Milano

    Approda in Italia Starbucks, la multinazionale americana del caffè fondata nel 1971.

    Il primo mega store tricolore è stato realizzato all’interno dello storico Palazzo delle Poste a Piazza Cordusio, situato tra il Duomo e il Castello Sforzesco, nel cuore di Milano.

    Sembra di entrare nella leggendaria Fabbrica di cioccolata descritta nel film di Willy Wonka e per l’occasione è prevista un’inaugurazione esclusiva, riservata a soli 1200 invitati selezionati, un vero e proprio show con lo spettacolo del corpo di ballo dell’Accademia della Scala, musica live e la proiezione su maxischermo della storia di Howard Schultz, brillante imprenditore statunitense sotto la cui guida Starbucks sbarcò in Borsa.

    Sarà una Reserve Roastery, una caffetteria con torrefazione da 2300 mq: ”Questo è un sogno nel quale abbiamo messo tutto il nostro cuore – ha spiegato nel corso della presentazione dello store alla stampa Schultz, ex Ceo e presidente emerito – Starbucks arriva in Italia con il massimo rispetto per la vostra cultura del caffè, senza voler impartire insegnamenti“.

    Potrebbe piacerti anche

    Cresce il turismo enogastronomico

    Il turismo in Italia si declina in vari modi: cultura, cinema ed enogastronomia. L’esplorazione ....

    Forum Internazionale Cultura del Vino alla Luiss

    Apre lunedì a Roma l’undicesima edizione del Forum Internazionale della Cultura del Vino, promosso ....

    Bottura contro sprechi e povertà

    ‘Food for soul’ – cibo per l’anima – è il progetto dello chef Massimo ....