Spagna-Russia e Croazia-Danimarca: i precedenti

    Fotografia: Diego Costa, bomber della Spagna con 3 reti (ANSA)

    Altra giornata di ottavi di finale: apertura alle 16 con Spagna-Russia, chiusura alle 20 con Croazia-Danimarca.

    Il primo match è una novità assoluta per il torneo iridato; spagnoli e russi si sono incontrati 6 volte ma in altre occasioni: 3 agli Europei e 3 amichevoli. Gli iberici sono arrivati 7 volte a questa fase del Mondiale, qualificandosi ai quarti di finale in 5 occasioni, mentre la formazione dell’ex Unione Sovietica ha disputato solo due volte gli ottavi. La Spagna è arrivata faticando più del dovuto all’odierna sfida, chiudendo il suo girone a soli 5 punti; la Russia ha al suo attivo due vittorie con Arabia Saudita ed Egitto e una sconfitta contro l’Uruguay, uno degli attacchi più forti della manifestazione.

    Croazia e Danimarca, invece, si sono incrociate in una competizione ufficiale una sola volta: all’Europeo 1996, durante la fase a gironi, la Nazionale balcanica si impose 3-0, con una doppietta di Davor Suker e un goal di Zvonimir Boban. La Croazia ha chiuso brillantemente il suo girone a punteggio pieno, regolando Argentina, Nigeria e Islanda, ma la sua tradizione agli ottavi è negativa: solo un’altra volta era arrivata così avanti nel torneo. La Danimarca, seconda nel suo girone dopo la Francia, al contrario ha precedenti migliori degli avversari: è arrivata agli ottavi della Coppa del Mondo quattro volte su cinque partecipazioni dopo il 1986, il 1998 e il 2002.

    Potrebbe piacerti anche

    Francia-Croazia, una finale inaspettata

    Tutto in una gara. Francia e Croazia si giocano la Coppa del mondo nella ....

    Infortunio Salah, Egitto in rivolta contro Sergio Ramos

    Un anno fantastico terminato in lacrime, quelle per la sconfitta in Champions League e ....

    La partita del cuore riunisce: Totti e Cassano di nuovo insieme

    Il 30 maggio appuntamento con la 27esima edizione della Partita del Cuore al Ferraris ....