fbpx

    Sophie Larissa Weiss: “Sono una bad girl”

     

    Salutata la romana Veronica De Marco, attraversiamo la manica per andare in Inghilterra e conoscere la Maxim Star di oggi, la ventenne  Sophie Larissa Weiss. La ventenne originaria del West Yorkshireè si definisce una  ‘cattiva ragazza’ ma sarebbe più giusto definirla monella.

    A scuola era il clown della classe, faceva le caricature degli insegnanti, si nascondeva negli armadietti e , a volte, usava un fischietto durante le lezioni, fatto che le costava il cartellino rosso e il raggiungimento di casa prima della campanella. Una sua fissa? Si diverte a creare soprannomi stravaganti per la gente.

    Per lei può essere elegante anche indossare un abito da ballo con tanti bei fiori mentre la sensualità è fatta di romantici petali di rosa sul letto. I fiori solitamente si accompagnano con i dolci; nel suo caso, lavatele i piatti e compratele della cioccolata: sarete sulla strada giusta per attirare la sua attenzione.

    E’ golosa ma ‘smaltisce’ facendo palestra 5 volte la settimana, alternando cario e pesi.

    Con lei, cuccioli di cane o gatto non funzionano perchè ama animali esotici: ha avuto serpenti, lucertole e tarantole.

    Se avesse 10 minuti tutti per lei vorrebbe salire su un albero e guardare il panorama.

    Oltre alla cioccolata, dipende dai social. Ama i commenti, sentiti, approfonditi che dimostrano di avere dietro degli argomenti. Non ha la stessa passione per i post piccanti. “Vorrei fare sesso con te non è un commento che mi piace leggere mentre faccio colazione.