fbpx

    Social food forum: buone pratiche del cibo a Matera

    Fotografia: a MAtera incontro su cibo e cultura (Shutterstock)

     

    Al Palazzo Lanfranchi di Matera apre il ‘Social food forum’, evento che rientra  nel programma di Mammamiaaa, progetto di Matera 2019 Capitale della Europea della Cultura.

    Al forum prendono parte quindici ‘Social food curator provenienti da tutta l’Europa, per presentare al pubblico buone pratiche e progetti legati al cibo, connettendo chi produce cibo con semplici cittadini, per il miglioramento del benessere e dell’impatto sociale sul territorio europeo.

    Oggi cos’è il cibo? Secondo John Thackara, scrittore e teorico del design sociale, “il cibo non è solo nutrimento ma anche cura, connessione con un luogo, solidarietà tra generazioni, e accoglienza di diverse culture. Un contadino non produce solamente, ma insieme agli altri cittadini, gestisce sistemi agro-ecologici“.

    In programma anche la presentazione del ‘Social food atlas’: una piattaforma online aperta, che “rende visibile, per la prima volta in un unico spazio, una vasta gamma di progetti legati al cibo e alla produzione di esso, dal rilevante impatto sociale“.

    Infine, come eredità di Matera 2019, Thackara e gli altri curator presenteranno un documento programmatico di valori, il ‘Social food green paper’, con l’obiettivo di aiutare la moltiplicazione dei progetti di social food sparsi in tutta Europa, in nuovi luoghi aggregando nuovi partner.