fbpx

    “Smack! Bacia chi ti pare” primo musical lgbt italiano

    Fotografia: Smack, musical comedy lgbt (Shutterstock)

    Dal 28 al 31 marzo, il Teatro Leonardo di Milano ospita “Smack! Bacia chi ti pare”, il primo musical a tematica lgbt originale italiano. Una musical comedy spregiudicata e pop – sull’onda di successi quali Priscilla, Kinky Boots e Everybody’s Talking about Jamie – che parla dell’imprevedibilità dell’amore, della sua straordinaria potenza e della sua libertà da etichette e definizioni.

    Fil, Marti, Anto e Lu sono quattro ragazzi gay, molto diversi tra loro, che condividono una passione e una missione: la gestione dell’eccentrico Smack Club, luogo di riferimento per la nightlife trash milanese, in cui, tra l’altro, si esibiscono come drag queen. La più infelice delle notizie – l’improvviso aumento dell’affitto dell’immobile – catapulta i quattro in un’avventura che li porterà a mettere fortemente in discussione ogni convinzione e metterà alla prova la loro amicizia, in un rocambolesco avvicendarsi di rivelazioni e paure, di tensioni e di scoperte, di sentimenti e nevrosi.

    Che cosa significa essere gay oggi, in Italia, a Milano? È possibile vivere liberamente la propria sessualità e a quale prezzo? Quanto siamo influenzati dagli stereotipi di genere? Smack! – il musical parla di questo e di altro. Il tutto col gioco e col divertimento, con una storia inedita e dodici brani originali.