Siri: Apple sfila a Google il suo esperto di IA

    Fotografia: Una presentazione della Apple (ANSA)

    Da oggi, John Giannandrea, responsabile fino a poche ore fa del settore dell’intelligenza artificiale di Google, è un manager della Apple. L’ex esperto della società di Mountain View diventerà capo della divisione di Apple sull’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico, e farà parte dei 16 dirigenti che riportano direttamente al Ceo di Cupertino, Tim Cook. Il primo traguardo da tagliare sarà il miglioramento di Siri, l’assistente vocale della Mela, ritenuto un passo indietro rispetto agli omologhi di Google e Amazon. Il 53enne di origini scozzesi, arrivato a Google nel 2010, è stato protagonista dell’integrazione della IA in prodotti come Gmail, Google Assistant e la ricerca su internet. In una e-mail inviata ai dipendenti, Tim Cook, ha elogiato l’esperto di IA: “John condivide il nostro impegno per la privacy e il nostro approccio ponderato nel rendere i computer ancora più intelligenti e più personali. La nostra tecnologia deve essere infusa dei valori a cui tutti noi teniamo“.

    • Mostra Commenti

    L indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

    Commento *

    • name *

    • email *

    • website *

    Potrebbe piacerti anche

    I supermercati Amazon fanno tremare i cassieri

    Coast to coast per Amazon Go. Dopo l’apertura del primo supermercato senza casse a ....

    Microsoft: Cortana a lezioni di conversazione

    Negli ultimi mesi, i colossi tecnologici hanno iniziato a intensificare lo sviluppo nel campo ....

    Messenger: consigli per gli acquisti

    La pubblicità è l’anima del successo ma l’utente di un social media come prenderebbe ....