fbpx

    Russel Crowe: cimeli all’asta per spese divorzio

    Fotografia: Russel Crowe (ANSA)

    Compleanno insolito per l’attore australiano Russel Crowe. Nel giorno in cui ha spento 54 candeline, il premio Oscar ha affidato a Sotheby’s Australia l’organizzazione di un’asta di oggetti personali e cimeli della sua carriera, per sostenere le spese del divorzio dalla moglie e collega, l’attrice Danielle Spencer. Nell’asta, ribattezzata “The Art of Divorce”, sono stati messi in vendita 227 lotti, di cui 192 acquistati. Tra i pezzi che hanno salutato la collezione di Crowe, un abito e un violino italiano di 128 anni usati nel film “Master and Commander”, ceduti rispettivamente a 115.000 e 104.000 dollari australiani, e un carro romano funzionante usato per “Il Gladiatore”, dato via a 65.000 dollari australiani. Alla fine,  la somma raccolta è stata di 2,8 milioni di dollari statunitensi. Basteranno?

    • Mostra Commenti

    L indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

    Commento *

    • name *

    • email *

    • website *

    Potrebbe piacerti anche

    Il nono album di Piotta, il “primo” di Tommaso

    Si chiama Interno 7. E’ il nuovo album di Tommaso Zanello, alias Piotta, che, ....

    On line il nuovo trailer di Star Trek: Discovery

    E’ uscito il nuovo trailer della seconda stagione di Star Trek: Discovery in arrivo il ....

    Il Re Leone torna al cinema in live action – TRAILER

    Venticinque anni dopo, ‘Il re leone (The Lion King)’ torna nella sale, questa volta ....