Ronaldo: stampa spagnola su destinazione Juventus

Fotografia: Ronaldo pronto ad abbracciare la Juventus? (ANSA)

Il tormentone dell’estate non è un ballo ma un giocatore di calcio: Cristiano Ronaldo. La telenovela del suo addio al Real Madrid e alla Spagna va avanti dalla finale di Champions League quando, nel pieno dei festeggiamenti, sganciò la bomba: “E’ stato molto bello stare nel Real Madrid. Nei prossimi giorni darò una risposta ai tifosi, a quelli che mi sono sempre stati vicini”.

I pochi giorni di attesa sono diventati quasi 40 e ancora non si sa quale sarà il futuro del giocatore. In principio si parlava di PSG e del presidente Al Khelaifi pronto a fare pazzie, garantendo al portoghese 45mln di euro netti all’anno. Poi, complici i problemi di possibile doping finanziario per il club transalpino e la clausola rescissoria di Ronaldo a 1.000 milioni di euro, sembra che l’interesse si sia spento.

Dal fuoco di paglia transalpino si è passati all’incendio torinese, appiccato dalle prime pagine della stampa iberica: “E’ la Juventus il club in pole position per ingaggiare Cristiano Ronaldo” “La Juve punta dritto su CR7“, ha ‘strillato’ il quotidiano Marca.

Possibile? Ronaldo alla Juventus? Secondo le fonti spagnole “il club bianconero è pronto a offrire 120 mln di ingaggio fino al 2022. La clausola di 1 miliardo di euro è in realtà ampiamente trattabile”. Tradotto: 100 milioni al club spagnolo, 30 netti a stagione a Cr7 e aggiunta di righe nere verticali  alla camiseta blanca. Il tutto grazie a una scrittura privata tra il giocatore e il Real che libererebbe il primo senza clausola rescissoria, in caso di offerta congrua al club di Florentino Perez. Ronaldo è il sesto giocatore più pagato al mondo dietro Messi, Tevez, Neymar, Oscar e Lavezzi e da tempo chiede un ritocco all’ingaggio, mai arrivato: un’offerta significativa, a meno di una clamorosa inversione di marcia della presidenza merengues, lo porterebbe altrove. Per quanto riguarda il costo dell’operazione, la cessione di Higuain, il consolidamento della partnership con Adidas e un intervento del gruppo Fca la renderebbero sostenibile.

Al momento, però, non si va oltre il sentito dire e le indiscrezioni, come quella secondo la quale il fuoriclasse starebbe cercando casa a Torino. L’immobiliare applicato al calciomercato, raramente ha dato indicazioni affidabili.

L’ipotesi del 5 volte pallone d’oro in bianconero affascina il Ct della Nazionale Roberto Mancini che ha ricordato con nostalgia di quando i più grandi campioni del mondo giocavano nella nostra serie A e della possibilità di un ritorno a quei fasti, magari partendo da Ronaldo.

Sognano i tifosi bianconeri, che nell’andata dei quarti di Champions League persi col Real omaggiarono con una standing ovation il ‘nemico’ Ronaldo per straordinaria una rete in rovesciata e che domani potrebbero invece esultare per un suo goal in bianconero. Un trasferimento potrebbe significare una stagione di soldout in casa Juventus, tifosi ospiti compresi: chi non vorrebbe vedere giocare il fenomeno portoghese?

Per ora tante voci tranne quelle dei diretti interessati: Real Madrid e Ronaldo. Sarà davvero divorzio?

 

Potrebbe piacerti anche

Gli Internazionali BNL a…Piazza del Popolo

E’ iniziato il conto alla rovescia per gli Internazionali Bnl d’Italia di tennis, in programma ....

Iniesta e Ronaldo, addio alla Spagna

Iniesta e Ronaldo sono simboli del calcio spagnolo, icone dei due grandi club iberici: ....

Razzismo e orsi: la Fifa e gli animalisti contro la Russia

La Fifa ha aperto un procedimento disciplinare contro la Federcalcio russa per gli episodi ....