fbpx

    Radiohead, online l’archivio digitale della band

    Fotografia: Ansa Foto
    Una libreria che racchiude tutto il materiale prodotto da Thom Yorke e soci: album, video, live, immagini e contenuti speciali

    C’è tutto in Radiohead Public Library, l’archivio digitale della band. Accessibile direttamente dalla homepage del sito ufficiale, questa libreria raccoglie, in un solo luogo, tutti i contenuti ufficiali della band inglese. Un intero catalogo in ordine cronologico: album, b-side, galleria fotografica, video ufficiali, tracce inedite, live in HD senza spot pubblicitari e un merchandising con prodotti fuori catalogo.

    Il progetto ha lo scopo di offrire ai fan una fonte attendibile e autorevole sull’intera carriera del gruppo, per mettere fine – rivela il gruppo stesso – alla disinformazione, che circola in rete, su contenuti e successi della band.

    “Internet non è mai stata una fonte d’informazione dettagliata e attendibile sui Radiohead”, afferma la band. “I siti che hanno tentato di fornire questo tipo di servizio sono spariti. Il risultato è stato che la ricerca dei Radiohead produce frammenti casuali e/o parziali: canzoni e titoli di album senza artwork o contesto, video in bassa risoluzione preceduti da pubblicità e messi in sequenza da algoritmi. Il lancio della Radiohead Public Library mette fine a tutto ciò”.

    L’accesso all’archivio è gratuito, i file audio e video sono aperti a tutti. E come in una vera biblioteca, i fan potranno creare la propria tessera identificativa personalizzata, con nome, cognome e foto. Thom Yorke e soci (per la prima settimana di apertura) saranno i bibliotecari, postando sui social il materiale di archivio.

    Per inaugurare l’apertura della piattaforma digitale, i Radiohead hanno reso disponibile Drill – l’EP datato 1992 che anticipa l’album d’esordio Pablo Honey. Una rarità ascoltabile su tutte le piattaforme streaming.

    Manca qualcosa però a completare la collezione. In particolare, non è incluso nella Libreria, il materiale solista dei diversi membri – in particolare gli album di Yorke da solo e con gli Atoms for Peace – e tutto quello che precede l’EP del 1992 Drill.