fbpx

    Primetime Emmy Awards: nominations e previsioni

    Fotografia: Chi vincerà gli Emmy? (Kathy Hutchins / Shutterstock.com)

    Il mondo dello spettacolo statunitense freme per la 70ª edizione dei Primetime Emmy Awards, evento che celebra i migliori programmi televisivi “per la prima serata”, distribuiti dalle emittenti statunitensi tra il 1º giugno 2017 e il 31 maggio 2018. La premiazione si terrà domani al Microsoft Theatre di Hollywood e sarà presentato da Michael Che e Colin Jost, conduttori del Saturday Night Live.

    Per quanto riguarda le nomination, Il Trono di Spade (Game of Thrones) ha fatto il pieno con 22 candidature complessive ma, vista la lontananza fra la sua uscita in televisione e il premio, secondo gli esperti potrebbe pagare la lunga assenza dal piccolo schermo.

    Chi vincerà questa edizione degli Emmy? I titoli della categoria miglior dramma sono tutti potenziali numeri uno: The Americans (FX), alla sua quinta e ultima stagione, avvincente e storicamente accurato racconto dell’America della Guerra Fredda, The Crown di Netflix, altrettanto accurato racconto della vita a corte della Regina Elisabetta II d’Inghilterra, il già citato e popolarissimo fantasy Il trono di spade (HBO in Italia su Sky), la favola distopica di The Handmaid’s Tale (Hulu/Tim Vision), il sentimentale This is Us in Italia trasmesso da Fox e Stranger Things (Netflix).

    In lizza per la statuetta di miglior attrice di una serie drammatica saranno Claire Foy, per aver interpretato la regina Elisabetta II in The Crown, Tatiana Maslany di Orphan Black, Elisabeth Moss (Difred / June Osborne in The Handmaid’s Tale), Sandra Oh (Eve Polastri in Killing Eve), Keri Russell (Elizabeth Jennings in The Americans) ed Evan Rachel Wood, la Dolores Abernathy di Westworld

    La declinazione al maschile della stessa categoria è composta da Jason Bateman per Ozark (Netflix) Milo Ventimiglia e Sterling K. Brown padre e figlio adottivo in This Is Us” (FOX) Ed Harris e Jeffrey Wright per Westworld e Matthew Rhys per The Americans (il probabile vincitore secondo gli esperti).