fbpx

    Pink Floyd Legend, Atom Heart Mother Tour domani a Roma

     

    Atom Heart Mother, il concerto-evento dei Pink Floyd Legend che ha incassato il tutto esaurito in ogni sua data (dagli Arcimboldi di Milano al Teatro Romano di Ostia Antica, da quello di Verona all’Augusteo di Napoli) torna a Roma il 1° agosto alla Cavea del Parco della Musica.

     

    Un grande successo dovuto alla rielaborazione e riproposizione della celebre suite del gruppo che ha cambiato e plasmato i connotati della musica a livello globale. Dal 2012 i Pink Floyd Legend, infatti, sono i soli ad eseguire Atom Heart Mother nella versione integrale – accompagnati da Coro e Orchestra – seguendo la partitura originale (e autografata) del compositore Ron Geesincon il quale i Pink Floyd Legend hanno sottoscritto una collaborazione artistica in un fondamentale incontro a Londra.

    L’ensemble, che conta oltre centotrenta elementi, comprende anche gli Ottonidautore e il Quartetto Sharareh (quartetto d’archi tutto al femminile) tutti diretti dal Maestro Giovanni Cernicchiaro.
    Nel corso del concerto non mancheranno comunque i più grandi successi della band britannica (da quelli degli esordi a quelli più recenti) che i Pink Floyd Legend suoneranno nella loro classica formazione.

     

    Chi sono i Pink Floyd Legend?

    Nati nel 2005, i Pink Floyd Legend sono oggi riconosciuti come il gruppo italiano che rende in assoluto il miglior omaggio alla musica dei Pink Floyd, grazie alla realizzazione di show perfetti (che oggi arrivano a contare 100.000 spettatori) frutto di uno studio approfondito e maniacale delle partiture e dei concerti live che la band del compianto Syd Barret, Waters, Gilmour, Wright e Mason ha proposto nel corso degli anni regalando gli spettacoli più belli ed emozionanti di sempre.

    Le loro riproposizioni vanno, appunto, da Atom Heart Mother, la celebre suite per orchestra e coro che dal 2012 a oggi, ad ogni rappresentazione, ha realizzato il tutto esaurito, al tour italiano di The Dark Side of The Moon, insieme alla straordinaria Durga Mc Broom (vocalist dei Pink Floyd dal 1987). Nel 2014 aggiungono un importante tassello alla loro biografia grazie all’esecuzione integrale, in prima assoluta mondiale, dell’album The Final Cut  in occasione delle celebrazioni per il 70esimo anniversario dello sbarco di Anzio, con la presenza dello stesso Roger Waters.

    Nella primavera del 2017, la celebrazione dei quarant’anni di Animals, andata in scena a Roma all’Auditorium Conciliazione ed a Milano al Linearciak, ha confermato il successo della band con un ennesimo tutto esaurito. In entrambe le occasioni, ospite speciale della serata è stato il giornalista Andrea Scanzi – uno dei più grandi conoscitori e appassionati dei Pink Floyd – che ha raccontato la storia del disco e la sua abnorme e storica risonanza.

    Il 25 novembre 2017 hanno realizzato a Roma un ennesimo sold out in occasione della seconda edizione del “Pink Floyd Legend Day“, quando si sono esibiti insieme alle tre special guest: il percussionista Gary Wallis e le vocalist Claudia Fontaine e Durga Mc Broom, le quali affiancarono gli stessi Pink Floyd nel tour di The Division Bell.

     

    La formazione

    Qui la formazione classica dei Pink Floyd Legend, accompagnata dai coristi e dall’orchestra che andranno in scena domani sera a Roma:

    PINK FLOYD LEGEND

    FABIO CASTALDI – Basso, Voce, Gong
    ALESSANDRO ERRICHETTI – Chitarra, Voce
    EMANUELE ESPOSITO – Batteria
    SIMONE TEMPORALI – Tastiere, Voce

    PAOLO ANGIOI – Chitarra acustica, elettrica e 12 corde, Basso, Voce

    con
    MICHELE LEISS – Sassofono

    MARTINA PELOSI – Cori
    SONIA RUSSINO – Cori
    GIORGIA ZACCAGNI – Cori

    ANDREA ARNESE – Video/Audio Effects, Keytar, Chitarra acustica

    e con

    LEGEND CHOIR & ORCHESTRA

    diretti da Giovanni Cernicchiaro

     

    Informazioni utili

    PINK FLOYD LEGEND “ATOM HEART MOTHER tour 2019”: ROMA, AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA (CAVEA)

    Giovedì 1 agosto 2019 – ore 21:00 – Biglietti (a partire da 23 euro) in vendita su www.ticketone.itwww.bookingevents.it

    PdM: Viale Pietro de Coubertin 30 – 00196 Roma

    Infoline tel. 0680241281

     

     

    Per coloro i quali si trovano a Roma domani, 1 Agosto, questa rappresenta un’occasione unica per ripercorrere le musiche e le parole di della storia, rappresentata da un gruppo italiano che, al netto dei dati, costituisce una delle più fedeli tribute band dei Pink Floyd in assoluto.