Nuovo torneo dopo Champions ed Europa League?

Fotografia: Lazio, ultimo club a vincere la Coppa delle Coppe (Ansa)

 

Stagione 1998-99. Alla sua prima partecipazione nel torneo europeo, la Lazio vinse la Coppa delle Coppe, battendo 2-1 il Mallorca. Fu l’ultima edizione della manifestazione riservata alle squadre vincitrici delle coppe nazionali che, dall’anno successivo, furono ammesse alla Coppa Uefa, poi ribattezzata Europa League.

A 20 anni dall’abolizione del torneo (6 ottobre 1998), l’Eca ha aperto alla creazione di un terzo torneo per club organizzato dall’Uefa, annunciata dallo stesso presidente dell’Associazione dei Club Europei, Andrea Agnelli. In attesa dell’approvazione dell’Uefa – ha dichiarato il presidente della Juventus nel corso di una premiazione a Spalato – diamo la ‘luce verde’ all’introduzione di un terzo torneo, portando il numero complessivo di Club a 96, a partire dalla stagione 2021/22“.

La competizione si aggiungerebbe a Champions ed Europa League, facendo felici tutti quei tifosi che non avevano digerito l’accorpamento fra Coppa Uefa e Coppa delle Coppe (il vincitore di una coppa nazionale si pensava dovesse entrare in Coppa Campioni e non nel torneo minore).

Ora, bisognerà vedere le modalità di accesso alla nuova manifestazione e l’importanza rispetto ai due tornei esistenti (il posizionamento non è fatto di poco conto, considerando la possibilità di attirare sponsor e vendere diritti televisivi).

La palla passa all’Uefa. Da vedere se l’assist di Andrea Agnelli si trasformerà in un goal.

Potrebbe piacerti anche

Islanda: i piccoli ‘vichingi’ contro i grandi del calcio

E’ abitata da soli 332mila abitanti,  il suo territorio è grande meno di un ....

Germania fuori: le debacle storiche dei Mondiali di calcio

Mentre la Germania, quella politica, rischia di tornare al voto per il problema dei ....

Molinari a caccia della “green jacket”

Disputare il Masters di Augusta (5-8 aprile, Georgia, Stati Uniti) con l’obiettivo di diventare ....