Nintendo Switch fra record e bug

    Fotografia: Nintendo Switch (SHUTTERSTOCK)

    In Italia il mercato dei videogame è in netta crescita. Per quanto riguarda quello delle console, l’aumento delle vendite ha beneficiato dell’arrivo della Nintendo Switch, un successo confermato anche a livello mondiale.

    In 12 mesi, la Nintendo ha venduto oltre 15 milioni di pezzi, arrivando a 1.000 miliardi di yen di fatturato – 7 miliardi e mezzo di euro – per la prima volta in sette anni. Nell’intero anno fiscale 2017, l’azienda con sede a Kyoto ha registrato un aumento dell’utile netto del 36% a 140 miliardi di yen, mentre il fatturato ha segnato un progresso del 116%, assestandosi a 1.060 miliardi di yen. Nintendo ha inoltre annunciato che l’attuale amministratore delegato, Shuntaro Furukawa, ricoprirà il ruolo di nuovo presidente del gruppo, a partire da fine giugno. Per l’anno fiscale in corso l’azienda stima un utile netto in crescita del 18,2% a 165 miliardi di yen, e ricavi in rialzo del 13,7% a 1.200 miliardi. L’obiettivo di vendite della Switch per il periodo di riferimento è invariato, a quota 20 milioni di unità.

    Luci ma anche ombre. Sembrerebbe, infatti, che la Switch presenti un bug nel sistema, una vulnerabilità che non si potrebbe risolvere attraverso le classiche patch o un aggiornamento del firmware, almeno per le unità in commercio e quelle già prodotte.

     

    • Mostra Commenti

    L indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

    Commento *

    • name *

    • email *

    • website *

    Potrebbe piacerti anche

    Tesla taglia i dipendenti, Wall street la ‘premia’

    Ridimensionare la forza lavoro non sempre ha come ripercussioni crolli in Borsa e mancanza ....

    Monopolio mercato app: Corte Suprema ascolterà Apple

    Apple è attiva in Europa da 35 anni supportando oltre 1,7 milioni di posti ....

    Cinema, solo 1 ruolo su 3 è rosa. L’Italia riduce la forbice

    Cinema e musica parlano ancora al maschile, solo un ruolo su tre è rosa. L’Italia ....