fbpx

    News dalla mixology: arrivano i cocktail alla carne

     

    Direttamente dagli Usa, approdano in Italia, sul bancone del bistrot Bove Lover di Monza, i nuovi cocktail a base di carne: drink list firmata da Toel Colombo, maestro della mixology milanese

    Dal tagliere al bicchiere, sbarca in Italia l’ultima tendenza della mixology nata negli Stati Uniti: una drink list a base di carne che permette sia di mangiare che bere carne.

    Gli estrosi barman di Manhattan, grazie alla tecnica del fat washing (lavaggio del grasso), hanno saputo mixare le migliori linee di liquori al sapore della carne. Un drink, a base alcolica, preparato con l’aggiunta di grassi animali e vegetali fusi, mixati e, successivamente, separati, attraverso la tecnica del congelamento. Il risultato è sorprendente: si percepisce il sapore del grasso animale nel cocktail, senza berlo davvero.

    In Italia, ad aprirsi a questa nuova tendenza è il bistrot Bove Lover di Monza, ambiente familiare e al tempo stesso raffinato, a metà tra un bistrot e una macelleria di fiducia, che adesso si innova con questi cocktail speciali. L’abbinamento tra drink innovativi e tagli di carne tradizionali e insoliti, dà il via ad una nuova visione della mixology, dedicata ai carnivori.

    Firma la drink list Toel Colombo, maestro della mixology nei migliori locali della movida milanese. Nei suoi cocktail via libera al sapore di bacon croccante, al gusto bbq o, anche, burro e salvia. Drink protagonista è il Good Manners, realizzato miscelando Whisky Caol Ila 12  e bacon e guarnito con bacon croccante e scorza d’arancia: dal sapore deciso, si abbina facilmente con qualsiasi tipo di carne. Il Guatemalteco T Panch ricorda gli gnocchi della nonna: una miscela separata, con la tecnica fat washing, di Zacapa Solera e burro, con una guarnizione di foglie di salvia.

    Se siete tra i carnivori più audaci non potete non provare questi cocktail sperimentali, arricchiti con grasso animale o vegetale, mentre gustate un classica tagliata, un filetto di scottona o una tartàre di fassona: le vostre papille gustative apriranno i loro orizzonti a ricordi di sapori e odori dei migliori tagli di carne in circolazione.

    La parola d’ordine è sperimentazione: l’unione tra food and beverage ha proposto un’offerta innovativa, creando un laboratorio di altissima qualità, dal prodotto carne alle linee dei prodotti di mixology.