fbpx

    Netflix e Mediaset produrranno contenuti italiani

     

    Cinque i film in programma per questa nuova collaborazione. L’uscita è prevista per il 2020 e dopo 12 mesi saranno disponibili sui canali Mediaset

    Netflix e Mediaset hanno ufficialmente iniziato una collaborazione per la produzione di contenuti in lingua italiana. La società statunitense, da quanto si apprende, ha intenzione di investire 200 milioni di euro in due anni insieme al gruppo Mediaset per realizzare prodotti “Made in Italy”: questi verranno prima pubblicati sulla piattaforma online e dopo 12 mesi, periodo di tempo dimezzato rispetto al solito, potranno essere utilizzati dal partner italiano.

    Una partnership interessante e originale che potrebbe avere dei risvolti importanti. Il cinema italiano (e non solo) entra in questo modo nell’immenso circuito Netflix che conta oltre 151 milioni di abbonati paganti in oltre 190 paesi del mondo. Un’occasione per dare ai lavori italiani un respiro internazionale, in particolare se si darà spazio a contenuti “che includono creatori al loro debutto cosi’ come voci esperte e conosciute” cercando, magari, di produrre serie tv all’altezza di quelle internazionali.

    Commenta così Reed Hastings, il CEO di Netflix:

    «Siamo entusiasti di lavorare con Mediaset, uno dei broadcaster più importanti in Europa, per
    dare vita a una serie di film “Made in Italy” realizzati da produttori italiani indipendenti.
    Lavoreremo sia con nuovi professionisti – che finora non hanno avuto la possibilità di raccontare
    le loro storie al mondo – sia con attori e registi noti e affermati anche a livello internazionale.
    L’Italia ha una lunga tradizione cinematografica e siamo certi che questi film possano essere
    apprezzati dal pubblico globale».

    Film in programma

    La lista dei primi film che verranno rilasciati è già stata pubblicata. In tutto dovrebbe essere 7 i progetti su cui si sta lavorando, di cui 5 sono i film certi. E così abbiamo: AL DI LA’ DEL RISULTATO, film di Francesco Lettieri, la storia di formazione e di un’amicizia intergenerazionale, ambientata nel mondo
    degli ultras durante le ultime cinque settimane di un campionato di calcio; SOTTO IL SOLE DI RICCIONE, di Lucky Red, una storia di amicizia per un gruppo di teenager in vacanza sulle affollate spiagge di Riccione e alle prese con problemi di coppia, storie d’amore e appuntamenti; L’ULTIMO PARADISO, di Rocco Ricciardulli che, ambientato nell’Italia degli anni ’50, tratta di un contadino che lotta per migliori condizioni di lavoro, la cui storia si complica quando si innamora della figlia di un proprietario terriero; IL DIVIN CODINO, regia di Letizia Lamartire, la storia ovviamente è quella di Roberto Baggio e dei suoi 22 anni di carriera; infine, SULLA STESSA ONDA, regia Massimiliano Camaitidi,  un’avventura estiva nata sotto il sole siciliano che diventa ben presto una dolorosa storia d’amore e obbliga un ragazzo e una ragazza a crescere troppo in fretta.