fbpx

    Motorola: torna l’iconico Razr in versione pieghevole

    Fotografia: Il Razr del 2004 (Lenscap Photography / Shutterstock.com)

    Motorola è stata una delle aziende produttrici di telefonini che ha fatto la storia. L’iconico e ingombrante 8700 – poi sostituito dall’8900, primo Dualband gsm – lo Star Tac che faceva il verso alla saga fantascientifica di Star Trek, i primi prodotti compatti come “il dattero” e, nel 2004, il Razr, uno dei cellulari più venduti di sempre con oltre 130 milioni di pezzi, il più sottile disponibile sul mercato.

    Ora, secondo la stampa statunitense, Motorola vorrebbe riportare in vita il Razr, trasformandolo in uno smartphone top level da 1500 dollari, contro i 600 della versione originale. Lenovo, attuale proprietaria del brand – acquistato alcuni anni fa da Google – vorrebbe produrre almeno 200mila unità del dispositivo, il cui lancio potrebbe avvenire Mobile World Congress di Barcellona, evento dove sono attese le presentazioni delle novità 2019. A proposito di novità, il Razr in uscita dovrebbe essere pieghevole, grazie a uno schermo Oled di nuova generazione.