fbpx

    Molinari tiene a galla l’Europa in Ryder Cup

    Fotografia: La gioia di Fleetwood (S) e Molinari dopo il punto conquistato (ANSA)

    Il match di golf più atteso della prima giornata della Ryder Cup non ha tradito le aspettative. Francesco Molinari e Tommy Fleetwood hanno sconfitto, dopo un emozionante confronto, Tiger Woods e Patrick Reed. Importantissima la vittoria della coppia europea che tiene a galla le speranze di rimonta del vecchio continente, oggi surclassato dagli Stati Uniti.

    Dopo il primo round (4 incontri di doppio con formula fourballs), i campioni in carica a stelle e strisce conducono per 3-1 sull’Europa. Sul green del Le Golf National di Parigi, il team americano ha portato a casa 3 dei primi 4 incontri, perdendo, come detto, quello più atteso, con Francesco Molinari e Tommy Fleetwood che hanno compiuto l’impresa (3up il risultato finale) contro Tiger Woods e Patrick Reed. Ottima prova per l’azzurro, autore di 5 birdie e un erroraccio (palla in acqua alla buca 15), spalleggiato da un Fleetwood straripante. Il torinese e l’inglese, con una prova stellare, tengono così a galla il Vecchio Continente. Successo netto per gli americani Dustin Johnson e Rickie Fowler che, nello scontro con Rory McIlroy e Thorbjorn Olesen, hanno conquistato il primo punto della rassegna grazie a un successo netto (4&2). Ottima prova anche per Tony Finau e Brooks Koepka che, dopo le prime 14 buche passate a rincorrere, hanno superato la concorrenza (1up il punteggio finale) degli europei Justin Rose e Jon Rahm. Niente da fare per Paul Casey e Tyrrell Hatton. I britannici si sono resi protagonisti di una rimonta super rimasta però incompiuta. Con Justin Thomas e Jordan Spieth che hanno conquistato la manche (1 up).

    Ora, si torna subito in campo con altri 4 incontri di doppio, questa volta con formula foursomes. “Chicco” Molinari scenderà nuovamente sul green e lo farà sempre al fianco di Fleetwood. L’azzurro e il britannico sfideranno Thomas e Spieth e punteranno alla doppietta. Phil Mickelson (recordman con 12 presenze in Ryder Cup) e Bryson DeChambeau incontreranno invece Sergio Garcia e Alex Noren. Mentre Bubba Watson e Webb Simpson dovranno fare i conti con Rory McIlroy e Ian Poulter. Apre le danze il match tra l’Europa di Henrik Stenson e Rose gli Stati Uniti di Johnson e Fowler.