Mina, i Lego, la silent disco: a Cremona esplode la Tec-Night

Fotografia: Cremona (Shutterstock)

La Cremona antica abbraccia il futuro digitale a tre dimensioni: il 9 giugno dalle ore 18 nel centro storico esplode la Tec-Night, seconda edizione dell’unica ‘notte bianca’ italiana dedicata alla tecnologia. Tra immersioni nella realtà virtuale, performance di light painting, robot-musicisti e videoinstallazioni cibernetiche sono quasi 20 gli eventi in programma: tutti gratuiti.

La manifestazione coincide con l’avvio del nuovo polo Smart & Green, hub di ricerca che vede Cremona in prima linea sul fronte delle tecnologie smart e dell’ecosostenibilità.

Ecco alcuni eventi in programma

REALTÀ VIRTUALE: CREMONA ROMANA E SCENARI FUTURISTICI. I visori per la realtà virtuale sono tra i protagonisti della Tec-Night. Il pubblico sperimenterà il brivido di camminare su un precipizio ‘fantasma’ con le creazioni visionarie del laboratorio Uqido e poi, tramite gli Oculus, verrà ‘catapultato’ nella Cremona di epoca romana per ‘muoversi’ all’interno della Domus del Ninfeo grazie alle ricostruzioni realizzate da Pro Cremona. Utilizzano un controller VR anche gli Uochi Toki, duo rap d’avanguardia che mette in relazione suono e immagine in uno show mozzafiato.

MUSICA HI-TECH: DAL TRIBUTO A MINA AGLI ANDROIDI LEGO. C’è tanta musica ultra-tecnologica nel cartellone di Tec-Night. A partire dall’omaggio a Mina in occasione dei suoi 60 anni di carriera: la voce della Tigre di Cremona risuonerà attraverso le pulsazioni di un ‘coro di luce’ costituito da 36 colonne luminose. E poi il live di una band di musicisti-Lego (proprio i celebri mattoncini!) che eseguirà brani ispirati a Kraftwerk, Depeche Mode e Daft Punk, il concerto sinfonico olografico del maestro Federico Longo, la performance del pianista-robot TeoTronico che interpreta brani classici come un vero virtuoso e il magico sound degli idrofoni, strumenti che fanno risuonare l’acqua attraverso la luce. Ancora musica (ma senza far rumore!) con la Silent Disco: saranno 1.000 le cuffie wi-fi distribuite per far ballare il pubblico sui brani selezionati da tre djs.

ARTENTAINMENT. Con la Tec-Night, inoltre, l’arte sposa l’intrattenimento mediante la tecnologia. Con The Green Show (anche in anteprima il 2 e 3 giugno al centro commerciale CremonaPo) chiunque potrà diventare la ‘star’ di un’avventura cinematografica filmata in presa diretta. In più le pennellate di luce di Sarah Bowyer proiettate sulle mura dei palazzi storici cittadini calamiteranno di certo gli sguardi dei visitatori.

POLO SMART & GREEN, L’APP E IL PREMIO INNOVAZIONE. La Tec-Night rappresenta anche l’ideale momento di lancio del nuovo Polo Smart & Green, centro di specializzazione in cui A2A e LGH investiranno su due ambiti strategici: l’ICT ed i servizi Smart. Un momento di importanza cruciale che LGH celebra con il convegno ‘Cremona città smart’ e con la presentazione della nuova app OPS – Osserva Poi Segnala, soluzione tecnologica per la cittadinanza partecipata che consentirà a chiunque di inviare e ricevere segnalazioni che aiutino a gestire piccoli e grandi problemi della vita di tutti i giorni in ogni ambito, dall’ambiente alla sicurezza, dal decoro urbano ai temi sociali. Altre grande ambito in evidenza la mobilità urbana smart, con innovative applicazioni che verranno presentate in piazza Stradivari. Da segnalare anche la prima edizione del Premio per l’Azienda Innovatrice dell’anno che CRIT e LGH organizzano in collaborazione con Associazione Industriali di Cremona.

Potrebbe piacerti anche

Matta, ombra urbana a caccia di street art

Mauro Matta, giramondo e fotografo, colleziona opere d’arte attraverso le immagini che lui stesso ....

Vacanze, l’85% degli italiani preferisce il Belpaese

Estate, tempo di vacanze, caldo, tintarella e riposo. Chi pensa che la bella stagione ....

Vespa Color day: un weekend per celebrare un mito

Sabato 21 aprile e domenica 22 aprile la Primavera arriva in casa Vespa grazie ....