fbpx

    Michael Schumacher torna…in un video inedito

    Fotografia: Un momento del video di Schumacher (ANSA)

    Dopo un lungo silenzio e il mistero attorno al suo stato di salute, gli ultimi 10 giorni hanno registrato un picco nelle notizie su Michael Schumacher.

    Il 12 novembre, Corinna Betsch, moglie dell’ex ferrarista, in risposta a un musicista che ha dedicato un brano inedito al marito, aveva svelato che “Michael è un combattente e non si arrende”.

    Oggi, a quasi cinque anni dall’incidente sulla neve che lo ridusse in fin di vita,  la famiglia del sette volte campione di Formula 1 ha caricato in rete un video inedito del pilota registrato prima della sua rovinosa caduta dagli sci, un regalo ai suoi tifosi a pochi mesi dai 50 anni di Schumi.

    Un sorridente Schumacher parla a tutto tondo del circus della F1: ”Il campionato più emozionante è stato senza dubbio nel 2000 con la Ferrari. Dopo 21 anni senza mondiale per la Ferrari e quattro anni per me senza successi, alla fine ho vinto la gara, una corsa eccezionale a Suzuka, e ho conquistato il Mondiale”.

    Schumi ha parlato anche del suo idolo d’infanzia: ”Da bambino, quando sui kart c’erano Ayrton Senna o Vincenzo Sospiri, che ammiravo molto perché era un buon pilota, il mio vero idolo era Toni (Harald) Schumacher perché era un grande calciatore. Per sviluppare te stesso e fare dei passi avanti, non solo devi guardare la macchina, devi guardare te stesso, gli altri piloti, non solo quelli davanti a te, ma li devi osservare tutti, e l’ho fatto, perché tutti hanno qualcosa di speciale che voglio sapere”. “La Formula 1 resta uno sport duro, tra i più difficili – dice ancora – anche se prima lo era molto di più. Serve sempre moltissima preparazione“.

    i tifosi sperano che questo momento di forte comunicazione da parte della famiglia Schumacher sia l’anticamera di un ritorno in pubblico del grande campione.