fbpx

    Manchester-Mourinho, divorzio da 30 milioni di euro

    Fotografia: Mourihno, e United, fine dell'amore (ANSA)

    E’ divorzio tra il Manchester United e Jose Mourihno. Sul sito dei ‘red devils’ sono state pubblicate poche righe per ufficializzare la separazione: “Il Manchester United annuncia che Jose Mourinho ha lasciato il club con effetto immediato. La società desidera ringraziare Jose per il suo lavoro durante il suo periodo al Manchester United e gli augura successo per il futuro. Sarà scelto un traghettatore per la stagione in corso mentre la dirigenza si occuperà di trovare un futuro allenatore a tempo pieno.

    Lo Special One paga il deludente avvio di stagione dello United, il peggiore in un quarto di secolo, culminato con la recente sconfitta di Anfield contro il Liverpool in campionato.

    In attesa di sapere chi gestirà la formazione inglese fino al termine del campionato (si parla di Michael Carrick) –  ma soprattutto in Champions League dove i red devils incontreranno il Paris Saint-Germain negli ottavi di finale – non si hanno notizie sulla modalità del divorzio: lo United – secondo il Daily Mail – dovrebbe pagare quasi 23 milioni di sterline a Mou per lo scioglimento anticipato del contratto.

    Intanto, è già partito il toto allenatore per il prossimo anno: in cima ai pensieri della dirigenza sembra ci siano Zinedine Zidane e Antonio Conte.