fbpx

    Macchine volanti? Dal 2023 il taxi si sposta in cielo

     
    Macchine volanti

    Uber ha da poco annunciato l’inizio dei test per gli Airtaxi dal prossimo anno. Nel 2023 le prime operazioni commerciali

    Sembra un film fantascientifico, un Back to the Future, eppure non lo è. La macchina volante, il simbolo di un futuro apparentemente lontanissimo, inizia a diventare realtà. Uber, azienda privata di trasporti che opera in 77 nazioni, ha annunciato in questi giorni l’inizio della sperimentazione nel 2020 di Uber Air, droni adatti al trasporto di persone. Dopo Los Angeles e Dallas, Melbourne sarà la terza città in cui prenderanno il via le sperimentazioni. I taxi-aerei saranno all’incirca come quelli del video

    Il drone atterrerà in degli appositi “Skyport” posizionati sui tetti, in cui le persone si recheranno per poter salire a bordo del mezzo, proprio come una fermata del taxi.

    L’obiettivo di Uber è quello modificare il modo di spostarsi all’interno delle città, di decongestionare le strade. La popolazione mondiale è in continuo aumento, le opportunità di studio e lavoro inducono sempre più persone a spostarsi nelle grandi capitali e nelle città, determinando un aumento vertiginoso delle automobili presenti in strada. Ognuno di noi conosce la situazione presente in città come Roma, Napoli, Milano e tante altre: il tempo necessario allo spostamento è impensabile, le strade sono intasate dalle automobili, nonostante in alcuni di questi luoghi ci siano degli efficienti servizi pubblici. Moltissime persone posseggono un automobile di proprietà: l’obietto di Uber è quello di abbassare questa percentuale.

    Così, Melbourne è ufficialmente la terza città scelta per la sperimentazione di Uber Air, insieme a Dallas e Los Angeles, grazie alla sua “propensione al progresso e alla innovazione tecnologica. Intervenendo alla BBC, Eric Allison, capo globale di Uber Elevate, ha affermato che “quando le grandi città crescono, la forte dipendenza dalla proprietà privata delle automobili non sarà sostenibile. Uber Air ha un potenziale enorme”, ha proseguito Allison, “per contribuire a ridurre la congestione stradale”.

    Ecco come dovrebbe essere viaggiare all’interno di un Uber air taxi