fbpx

    Lo Sportswear è di tendenza per la stagione S/S 2020

    Fotografia: Ansa

    Questa primavera la stiamo passando in quarantena. Parole d’ordine: smartworking, videoconference, Netflix, divano e plaid.

    Forse siamo vicini ad un nuovo inizio, potremmo ritornare ad una vita più dinamica, ma tanti continueranno a lavorare da casa e altri dovranno aspettare ancora per riprendere il proprio impiego. In questi giorni molti hanno creato una routine, lasciando il pigiama sul letto, vestendosi di tutto punto e percorrendo il corridoio di casa come fosse una porta spazio-temporale per andare semplicemente a lavorare al pc in una stanza diversa. Alcune donne hanno continuato a truccarsi tutte le mattine, tranne la domenica, perché si sa, un #nomakeupday fa bene alla pelle.

    Sicuramente i capi scelti per trascorrere questa quarantena sono stati prevalentemente comodi. Avete abbandonato cravatte e tacchi e vi siete concessi ad un abbigliamento più confortevole. Bhè, mai come in questo momento la moda poteva farci un regalo più grande: portare lo sportswear in passerella rendendolo più glamour. Ormai,da diverse stagioni, dettagli ed elementi dell’activewear sono stati traslati in uno stile urban, e grazie allo street style tutti abbiamo iniziato a vestirci con indumenti più informali. Abbiamo scoperto la comodità delle sneakers e abbiamo imparato ad impiegarle in outfit non esclusivamente sportivi. Si è assottigliato il confine tra mise performanti per la palestra e il couture, dando vita ad un mood athleisure, adatto anche alla vita di tutti i giorni.

    Per la primavera 2020 tanti i brand, come Vetements, Balenciaga, Fila, Off-White, Andreas Kronthaler per Vivienne Westowood, che hanno proposto una vasta scelta di look sportivi, alcuni indirizzati al guardaroba maschile, altri a quello femminile. Leggigns, felpe con cappuccio, top cropped, capispalla in tessuti tecnici, pantaloni buggy e jogging pants; di tendenza in nero, ma anche in bianco, rosso, giallo, fluo e con il maxilogo. Sempre più indirizzati verso una strada ecosostenibile e consapevole, molti designer impiegano materiali biologici o riqualificati e rigenerati.

    Sentitevi liberi e perfettamente in sintonia con il mondo fashion anche indossando una tuta in felpa o in tessuto tecnico e puntate anche sulla pelletteria che da spazio a borsoni, zaini e belt bag.