fbpx

    Libertadores: bagno di folla per il Boca VIDEO

    Fotografia: Il saluto dei tifosi del Boca (ANSA)

    Nuovo assalto in 10 giorni al pullman della squadra del Boca Juniors, questa volta… pacifico.

    I tifosi della formazione gialloblu hanno circondato il bus che trasferiva i loro beniamini all’aeroporto di Buenos Aires per volare a Madrid, dove domenica si svolgerà la finale di ritorno col River Plate, inizialmente rinviata di 24 ore – a seguito degli scontri che hanno preceduto l’arrivo delle squadre allo stadio, coinvolgendo la squadra del Boca – e poi addirittura spostata all’estero per garantirne il regolare svolgimento.

    Fumogeni, bandiere, cori e addirittura fuochi d’artificio hanno accompagnato Tevez e compagni per diversi chilometri poco prima della mezzanotte locale, per quella che i giornali argentini non esitano a definire una follia. “In Spagna, in Spagna per vincere la Coppa ad ogni costo“, il coro dei tifosi, mentre diversi giocatori rispondevano dai finestrini alla festa dei loro sostenitori.

    Intanto, in poche ore tutti i voli in partenza da Buenos Aires, da Lima, San Paolo e Montevideo per Madrid sono andati esauriti.  L’ambasciatore argentino in Spagna, Ramon Puerta,  ha detto “vedremo le strade di Madrid piene di argentini, e il Bernabeu si rivelerà piccolo per la quantità di gente che ci sarà“.

     

     

    Potrebbe piacerti anche

    Pancalli: “Mondo paralimpico in forte crescita”

    Giornata intensa per lo sport per disabili a Roma e tour de force per ....

    Specialisti di guerra elettronica difenderanno i Mondiali

    Il terrorismo ha imposto nuove regole di ingaggio nei cieli, con spazi aerei inviolabili, ....

    Mourinho, guai col fisco spagnolo

    Il 20 febbraio del 2010, l’Inter di Mourinho, in corsa per il tricolore, si ....