fbpx

    Le “visioni” di Leonardo Da Vinci in mostra

    Fotografia: Modello di macchina volante

    Al Museo Civico di Sansepolcro, è stata inaugurata la mostra “Leonardo da Vinci: Visions. Le sfide tecnologiche del genio universale”, promossa dal Comune di Sansepolcro e allestita da Opera Laboratori Fiorentini-Civita.

    Leonardo da Vinci: Visions – in programma fino a febbraio 2020 – è il risultato di un ampio percorso progettuale ideato dal Museo Galileo di Firenze diretto dal prof. Paolo Galluzzi e rappresenta la sintesi di tre mostreGli ingegneri del Rinascimento (1995), L’automobile di Leonardo (2004) e La mente di Leonardo (2006) – allestite, nel corso del tempo, in prestigiose sedi internazionali. Per il direttore del Museo Galileo: “questa mostra propone al visitatore un punto di vista diverso, invitando ad esplorare il modo di pensare di Leonardo e la sua concezione unitaria della conoscenza come sforzo di assimilare, con ardite sintesi teoriche e con geniali esperimenti, le leggi che governano tutte le meravigliose operazioni dell’uomo e della natura”.

    La mostra, omaggio al grande genio in occasione del cinquecentesimo anniversario della sua morte, invita i visitatori a esplorare alcuni ambiziosi progetti di Leonardo, che ben illustrano la sua attitudine a cimentarsi con temi di inaudita complessità. Il volo, il conferire movimento a oggetti inanimati, il progetto della più grande statua equestre mai realizzata (omaggio in bronzo alla memoria di Francesco Sforza): sogni che fanno parte della storia dell’umanità da tempi remoti e prendono forma nei suoi disegni e nelle macchine da lui ideate. La mostra è un contributo alla conoscenza della genialità e della tenacia con cui Leonardo affrontava le più audaci sfide tecnologiche e artistiche.

    Studi preparatori di leone meccanico

     

     

    Video di approfondimento e animazioni 3D realizzati dal Museo Galileo di Firenze fanno da corredo al percorso espositivo consentendo sia di approfondire i temi affrontati che di comprendere i principi che governano il funzionamento delle macchine esposte.

     

     

     

     

     

    Potrebbe piacerti anche

    The Art of the Brick, i Lego di Sawaya a Torino

    Domani, alla Promotrice delle Belle Arti di Torino, taglio del nastro di The Art ....

    Tatuaggi, uno strumento di comunicazione

    Se una volta i tatuaggi erano considerati “roba” da delinquenti, carcerati e marinai, oggi ....

    Giovanna Lombardi racconta “La casa del padre”

    La poesia, la dolcezza, il coraggio, l’amore, le emozioni, i ricordi, la sfrontatezza, l’audacia, ....