Le auto storiche fanno rivivere il mito Nuvolari

Fotografia: Cisitalia Abarth 204 A Spyder Corsa, ultima auto guidata in gara da Nuvolari (Ansa)

E’ iniziata la 28esima edizione del Gran premio Nuvolari, in programma da oggi fino al 16 settembre, destinato alle auto immatricolate tra il 1919 e il 1972.

La corsa, nata per onorare la memoria di Nuvolari, riconosciuto come uno dei più grandi piloti della storia dell’automobilismo mondiale, dopo le prime quattro edizioni storiche, dal 1954 al 1957, ha visto gli organizzatori puntare a una versione moderna, una manifestazione internazionale di regolarità riservata alle auto storiche.

Al via per la prima tappa, che si chiuderà a Cesenatico, si sono presentati 300 equipaggi in rappresentanza di venti paesi, tra cui Argentina, Germania, Francia, Australia, Messico, Usa. Sono tre le tappe da percorrere in tre giorni, fino a domenica, per un totale di 1.070 chilometri: la prima da Mantova, attraverso la Pianura Padana e gli Appennini, fino alla Riviera Adriatica; la seconda da Rimini, passando per le bellezze di Toscana, Umbria e Marche e ritorno a Rimini; la terza, dal Mare Adriatico attraverso le città dell’Emilia Romagna, fino all’arrivo di Mantova, città natale di Tazio Nuvolari.

In gara 43 case automobilistiche, dalle italiane Maserati, Fiat, Lancia, Alfa Romeo, OM e Ferrari alle inglesi Triumph, Jaguar, Aston Martin e Bentley; dalle statunitensi Ford, Chrysler e Chevrolet, alle tedesche Mercedes, BMW e Porsche fino alle pur sang francesi firmate Ettore Bugatti.

 

Potrebbe piacerti anche

Trofeo La Dolce Vita: auto storiche in gara

Dal 15 al 17 giugno, Santa Marinella ospiterà la seconda edizione del Trofeo d’Auto ....

Giochi del Mediterraneo: oggi parte la sfida italiana

Con la tradizionale Cerimonia di Apertura ufficiale al Nou Estadi di ieri sera, è iniziata ufficialmente la XVIII edizione dei Giochi del ....

Tutto pronto per l’E-Prix di Roma

Questo weekend, le monoposto torneranno a sfrecciare su un circuito cittadino capitolino a 67 ....