fbpx

    Infermieri strafatti in UK: lo strano caso della torta

     
    Gli infermieri, ignari degli ingredienti usati, assaggiano un pezzo di torta ed iniziano un trip involontario in ospedale.

     

    E’ successo a Warrington, nella contea di Cheshire, nel nord-ovest dell’Inghilterra (a metà strada tra Liverpool e Manchester) e, più precisamente, presso il rinomato Warrington and Halton Hospitals.

    L’esilarante ed assurda vicenda, avvenuta nei giorni scorsi, è stata ricostruita dai giornali locali; i quali narrano di un trip da marijuana ai danni degli infermieri del noto ospedale, causato da una torta alla cannabis, donata loro da un inconsapevole paziente.

    Il colpevole del misfatto è un improbabilissimo soggetto: un anziano signore, che si è dichiarato del tutto ignaro di ciò che questo gentile presente avrebbe potuto causare.

    L’uomo, infatti, dopo essere stato in cura presso il pronto soccorso della struttura ospedaliera, per ringraziare gli infermieri che lo hanno assistito, ha pensato di portare a questi ultimi qualche fetta di torta avanzata dalla festa del diciottesimo compleanno del nipote.

    Ovviamente, l’anziano – probabilmente troppo fiducioso del giovane nipote – non poteva mai immaginare che quella torta avesse l’impasto alla marijuana.

    Così, dopo aver mangiato la torta, gli infermieri hanno iniziato ad accusare giramenti di testa, vertigini, euforia e spossatezza: tutti comuni sintomi da assunzione di cannabis (che ingerita – e non fumata – ha un effetto maggiore e più duraturo).

    Una volta chiamata la polizia, gli infermieri “strafatti”, hanno raccontato gli avvenimenti della giornata in ospedale e, così, dopo le dovute analisi, è stato fin troppo semplice ricostruire i fatti.

    Gli infermieri in questione hanno ricevuto un richiamo da parte dei vertici dell’ospedale e l’anziano paziente è rimasto a bocca aperta nel sapere cosa fosse realmente accaduto.

    La vicenda, tuttavia, si è conclusa nel migliore dei modi. Infatti la polizia ha deciso di chiudere il caso senza sporgere alcuna denuncia.

    L’accaduto ha scosso non poco le acque della comunità della zona; ma c’è da dire che, sicuramente, gli infermieri avranno vissuto con molto relax, almeno per una volta, una giornata di lavoro in ospedale.

    Beh, non tutto il male viene per nuocere in fondo. Soprattutto quando è così dolcemente intrippante.