In Alto Adige piatti “troppo buoni per finire nei rifiuti”

Fotografia: Piatti tipici altoatesini (BLESKY / Shutterstock.com)

Quando si parla di Alto Adige, il pensiero va immediatamente ai grandi vini autoctoni come Schiava, Lagrein e Gewürztraminer ma non bisogna dimenticare i piatti locali, tra i quali canederli, spätzle, speck e formaggi di montagna.

Per chiunque si alzasse da tavola e non volesse rinunciare a queste bontà, è partita l’iniziativa “troppo buono per finire nei rifiuti”. Da oggi, sono disponibili per gli associati presso le sedi di Bolzano, Bressanone, Brunico, Merano e Silandro dell’Unione albergatori e pubblici esercenti dell’Alto Adige (HGV) i contenitori in materiale riciclato, i cosiddetti Doggy bag, grazie ai quali i clienti potranno portare via gli alimenti non consumati nei ristoranti altoatesini.

Si tratta di un’ulteriore misura contro lo spreco alimentare prevista dall’apposita legge provinciale, approvata nel marzo scorso, che mira a ridurre la perdita di generi alimentari e a promuovere, tra l’altro, il riutilizzo anche di vestiti e di medicinali a favore delle fasce più deboli della popolazione. L’adozione dei contenitori riciclabili nei ristoranti altoatesini è il frutto della collaborazione del Dipartimento alla salute della Provincia con l’HGV, presieduta da Manfred Pinzger.

Il presidente Manfred Pinzger ha posto l’accento sul fatto che “i clienti dimostrano di apprezzare i nostri sforzi per una gestione sempre più sostenibile delle strutture alberghiere e di ristorazione. Per questa ragione l’HGV ha deciso di sostenere e di partecipare attivamente alla campagna della Provincia contro lo spreco”.

  • Mostra Commenti

L indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Commento *

  • name *

  • email *

  • website *

Potrebbe piacerti anche

Matta, ombra urbana a caccia di street art

Mauro Matta, giramondo e fotografo, colleziona opere d’arte attraverso le immagini che lui stesso ....

Symphony of the Seas, la crociera dei record

Il  31 marzo la Symphony of the Seas, la nave da crociera più grande ....