fbpx

    Immersi nel Design: l’arte “acquatica” di Derek Pearce

    Fotografia: www.derekpearce.com
    Le opere del designer Derek Pearce sono ormai famose in tutto il mondo per un impatto scenico unico nel suo genere, ma anche per la loro naturalezza. 

     

    La scultura, si sa, è una delle forme d’arte più antiche e durature di tutta la storia umana. Soggetti della raffigurazione materiale e artistica dell’uomo sono stati, nei secoli, gli elementi della natura, quale fonte di ispirazione primaria dall’alba dei tempi.

    Componenti naturali, animali, metamorfosi e tutte le allegorie che ne conseguono – derivanti in gran parte dal mito e dalla religioni antiche – da sempre quindi, si pongono al centro dell’interesse dell’artista e di quella spontanea astrazione della realtà la quale, in quanto tale, è chiamato a rappresentare.

    Il designer ed intagliatore Derek Pearce riesce però, dal 1997, a dare una sfumatura più moderna e sobria a questo ancestrale e imprescindibile rapporto uomo/natura. Molte delle sue opere, definite come “Water Tables”, rappresentano infatti un elegante connubio tra arte, natura e funzionalità.

    Elementi d’arredo da interni delicati e finissimi, i suoi celebri tavolini, partono da blocchi di legno intagliati con estro e precisione, in modo tale da dar loro una forma animale, umana o d’elemento naturale, da far immergere poi nel vetro; così da creare l’illusione dell’immersione nell’acqua del soggetto raffigurato.

    Le sculture di Pearce costituiscono, oggi, pregiati e non poco costosi elementi di design, che trovano collocazione sia nel pubblico che nel privato.

    Tanti, infatti, sono i suoi facoltosi clienti: da rockstar del calibro di Nick Mason a luoghi di interesse pubblico, come gli aeroporti internazionali di Glasgow e di Heathrow (Londra), passando per sceicchi e catene d’hotel di lusso in tutto il mondo.

    Non poco costosi, dicevamo. Ed i nomi che rientrano nel portafoglio clienti del modernissimo artigiano sembrano confermare questo dato. I suoi lavori, di fatto, vanno dalle 3000 alle 6500 sterline.

    Derek Pearce, nel tempo, ha differenziato molto il suo lavoro, passando da questi tavolini acquatici a console, librerie e molto altroancora. Elementi d’arredo prodotti in serie e tutti visionabili sul suo sito ufficiale.

    Il designer del legno precisa che le sue opere non sono adattabili ad ogni ambiente e architettura e, per tal motivo, si mette a completa disposizione per qualsiasi consiglio nell’acquisto delle stesse.

     

    Oggi, Derek Pearce, dopo quasi venti anni di attività, è famoso in tutto il mondo per la sua arte, così naturale e così moderna al contempo.

    A dimostrazione del fatto che non sempre il progresso del mondo debba necessariamente sconnettersi dalle proprie eterne radici.

     

    Qui sotto alcune delle opere più belle dell’artista: