fbpx

    Il valore totale dell'output marittimo dello Shandong rappresenta il 16 …

     

    QINGDAO, Cina, 10 dicembre 2020 /PRNewswire/– Recentemente, Zhang Jiandong, direttore generale dell’Amministrazione oceanica della provincia dello Shandong, ha dichiarato in una conferenza stampa organizzata dall’Ufficio informazioni del governo provinciale popolare dello Shandong che nel 2019 il valore totale dell’output marittimo dello Shandong ha raggiunto 1,46 trilioni CNY, mantenendosi al secondo posto in Cina, pari al 16,3% del totale cinese. Nel settore marittimo dello Shandong, la pesca marittima, l’industria biomedica marina, il settore del sale marino, il settore dell’energia elettrica marina e del trasporto marittimo si sono attestati per dimensioni al primo posto in Cina.

    Zhang ha affermato che il settore biomedico marino è uno dei settori strategici emergenti più promettenti in Cina. Durante il 13° piano quinquennale (2016-2020), la provincia dello Shandong ha intensificato la ricerca e lo sviluppo di farmaci di origine marina innovativi, ha istituito il ‘China Blue Drug Bank Development Fund’ per un totale di 5 miliardi di yuan, ha istituito il Centro di innovazione per la produzione di farmaci di origine marina dello Shandong e ha costruito sei piattaforme di ricerca e sviluppo dei farmaci moderni di origine marina, della medicina marina moderna cinese, ecc. GV971, un nuovo farmaco cinese per l’Alzheimer sviluppato in modo indipendente dal team dell’accademico Guan Huashi, è stato approvato e immesso sul mercato, diventando il 14º farmaco di origine marina al mondo e il 2º in Cina. Qingdao ha costruito il più grande sito industriale al mondo di prodotti biologici derivati da alghe ed è primo al mondo in termini di capacità di produzione di alginati. Yantai Dongcheng Pharmaceutical Group Co., Ltd. è diventato il più grande produttore al mondo di materie prime per il solfato di condroitina e l’unico fornitore nazionale di iniezioni di solfato di condroitina.

    ‘Raddoppieremo i nostri sforzi per sviluppare attrezzature avanzate e promuovere lo sviluppo marittimo per passare alle profondità marine’, ha dichiarato Zhang, aggiungendo che il settore della produzione di attrezzature per l’ingegneria marittima è un nuovo settore strategico nel sistema industriale marittimo dello Shandong. Negli ultimi cinque anni, lo Shandong ha accelerato lo sviluppo dell’industria di produzione di attrezzature per l’ingegneria marittima di fascia alta e inizialmente ha creato tre importanti cantieri per la costruzione e la riparazione delle navi, l’industria marittima pesante e la produzione di attrezzature petrolifere offshore. Con l’uso di Jiaolong, Xiangyanghong 01, Kexue, Hailong, Qianlong e altre apparecchiature marittime di profondità dotate di diritti di proprietà intellettuale indipendenti, si è arrivati a una decisiva espansione della portata e della profondità dello sviluppo marittimo. Blue Whale 1 e Blue Whale 2, piattaforme di perforazione semisommergibili per acque ultra profonde progettate e costruite in modo indipendente dalla CIMC Raffles, hanno permesso di sperimentare con successo la produzione di ghiaccio combustibile nel Mar Cinese Meridionale, portando la capacità di esplorazione e sviluppo di petrolio e gas in acque profonde della Cina ai livelli più avanzati al mondo.

    Inoltre, il settore dei trasporti marittimi è diventato un importante pilastro per la costruzione di un moderno sistema industriale marittimo nello Shandong. Rafforzando lo sviluppo coordinato di terra e mare e integrando le risorse portuali costiere, lo Shandong ha istituito lo Shandong Port Group, formando così un modello di sviluppo dei gruppi portuali costieri con il porto di Qingdao, Yantai e Rizhao come porti centrali e i porti di Weihai, Weifang, Dongying, Binzhou e altri importanti porti regionali in aggiunta, aprendo la navigazione con oltre 700 porti in oltre 180 paesi e regioni nel mondo. Nel 2019, il volume di merci dei porti costieri della provincia ha raggiunto 1,61 miliardi di tonnellate, e il volume di container ha raggiunto 31 milioni di TEU; il totale di questi due fattori si attesta al secondo posto nelle province costiere cinesi. I progetti di fase I e di fase II del terminal completamente automatizzato del Porto di Qingdao, il più avanzato al mondo, sono stati portati a termine con successo e e sono stati messi in funzione. Il Porto di Qingdao è stato anche insignito dei titoli ‘Porto verde nazionale’ e ‘Porto verde Asia Pacifico 2019’.