fbpx

    Il sesso migliora la memoria a breve termine

    Fotografia: Sesso per aiutare la memoria (AP)

    Esistono liste di alimenti ideali da consumare per aiutare la memoria e di esercizi per mantenerla allenata. Dagli Omega 3 ai quiz, da anni sentiamo consigli di varia natura su come aiutarci a conservare i nostri ricordi e cognizioni.

    Sicuramente il suggerimento che arriva dall’Università di Wollongong, in Australia, pubblicato online sulla rivista Archives of Sexual Behavior, sarà il preferito di molti: fare sesso fa migliora la memoria a breve termine nella mezza età.

    Lo studio ha preso in esame complessivamente 6016 adulti di età pari o superiore a 50 anni (2672 uomini, 3344 donne), che hanno completato un test di memoria episodica e hanno anche risposto a domande relative alla salute, all’attività sessuale e alla vicinanza emotiva. Due anni dopo, è stato chiesto loro di ripetere nuovamente l’esercizio di memoria episodica.

    Dall’analisi dei risultati è emerso che, tenendo conto di quanto spesso i partecipanti si baciassero, toccassero o facessero sesso con i partner, nel breve periodo l’attività sessuale ha avuto un impatto sulla memoria, ma gli effetti non sono durati a lungo.

    I ricercatori evidenziano anche che questo studio, come quelli precedenti sui topi, suggerisce che il sesso favorisca la memoria stimolando la crescita dei neuroni nell’ippocampo, una parte del cervello che viene attivata quando si eseguono attività di memoria episodica e spaziale.

    Potrebbe piacerti anche

    Messaggi di lavoro: negli Usa nasce il ‘diritto a staccare’

    Ogni tecnologia ha le sue indicazioni per un uso corretto. In principio erano le ....

    Sedentarietà e fumo, abitudini dannose e sottovalutate

    Stare a lungo seduti e fumare sono abitudini pericolose per la nostra salute: se ....

    Fumo: gli uomini non preferiscono le ‘bionde’

    I rischi derivanti dal fumo sono noti e sempre più persone stanno abbandonando il ....