Il Gladiatore torna a Roma

 

L’Orchestra Italiana del Cinema la conoscono in pochi, va detto. Ed è un peccato ché si tratta di una formazione che non passa inosservata – cento professori d’orchestra più cento coristi – e di alto livello. A giugno le cose potrebbero però cambiare quando la compagine sinfonica, “la prima in Italia interamente dedicata all’interpretazione ed all’esecuzione del repertorio di musica per film”, sarà chiamata a cimentarsi con la colonna sonora del Gladiatore – quella la fischiettano tutti da quando il film di Ridley Scott è uscito in Italia nel 2000: cinque statuette dell’Academy ed il riconoscimento Best Original Score ai Golden Globe. La partitura di quel blockbuster mondiale – composta da Hans Zimmer (Il Re Leone, Pirati dei Caraibi, Inception) e Lisa Gerrard – sbarca a Roma venerdì 8 e sabato 9 giugno, ad accompagnare – od essere accompagnata? – alla proiezione della pellicola sullo schermo in HD del Forum Music Village al Circo Massimo.

Epica pop, rimandi pulp – il Colosseo, quello vero, è a poche centinaia di metri – e pelle d’oca: gli ingredienti (e le aspettative) non mancano, bisogna solo aspettare per vedere come i duecento performer dell’orchestra diretta dal maestro Justin Freer (con la  partecipazione straordinaria della stessa Lisa Gerrard) – riusciranno a “scatenare l’inferno” di decibel e commozione del gladiatore in celluloide.

  • Mostra Commenti

L indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Commento *

  • name *

  • email *

  • website *

Potrebbe piacerti anche

‘Che disastro di commedia!’, la piece prodotta da J. J. Abrams

Dopo il successo internazionale, sbarca in Italia ‘Che disastro di commedia!’ spettacolo teatrale scritto ....

Week end al cinema, Sorrentino sfida gli Avengers

Se il mondo dei media da mesi aspetta il debutto del chiacchieratissimo film di ....

We al cinema, sfida tra Sorrentino e Frank Matano

  Mentre tutti gli occhi degli appassionati sono puntati sul festival di Cannes, il ....