Il cibo spazzatura aumenta il senso di fame

Fotografia: Cibo spazzatura aumenta la fame (ANSA)

Dagli anni 50 si parla di cibo spazzatura, alimenti a elevato contenuto di grassi e zuccheri ma con scarso valore nutrizionale, identificabili in prodotti della ristorazione di massa o industriali.

Il consumo di cibo spazzatura, oltre a ingrassare e provocare malattie cardiovascolari e diabete, può modificare anche il cervello, aumentando il senso di fame. Lo suggerisce uno studio presentato al 12simo Meeting annuale del Canadian Neuroscience a Vancouver. La ricerca è stata condotta da Stephanie Borgland della University of Calgary.

L’esperta ha dato a un gruppo di topolini libero accesso ‘h24’ per 40 giorni a cibo altamente calorico. Ha confrontato gli animali con altri che invece avevano accesso a questi cibi insalubri solo per un’ora la giorno. Dopo 40 giorni di alimentazione smodata ‘h24’ i topi sono divenuti obesi e nel loro cervello è aumentata la quantità di sostanze endocannabinoidi (le ‘droghe’ naturali del corpo). In corrispondenza di tale aumento, in una regione del cervello chiamata corteccia orbito-frontale, importante per prendere decisioni anche in merito al cibo, è cambiata l’attività neuronale, inibendo il senso di sazietà. Nulla di tutto ciò si è visto nei topini che potevano mangiare cibo spazzatura al massimo per un’ora.

Paradossalmente proprio quando gli animali non dovrebbero avere fame sono portati a mangiare di più dal surplus di endocannabinoidi che innescano la motivazione a mangiare ancora e la sensazione di gratificazione indotta dal consumo di cibi spazzatura.

Potrebbe piacerti anche

Lo studio: ideale svegliarsi presto

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Chronobiology International – coinvolte 433.268 persone, tra i 38 e ....

Bloccati studi sull’alcol: interferenze dei produttori

Stop agli studi sui possibili effetti positivi di piccole quantità di alcol sulla salute ....

Sesso a tavola con 20 cibi afrodisiaci

Leone sotto le lenzuola? Eccovi una piccola guida alla benzina che vi serve in ....