fbpx

    I capolavori di sartoria dell’International Couture

    Fotografia: La sfilata di Kartikeya

    L’Istituto culturale Italo-Libanese (ICIL) ha presentato “International Couture” Fashion Show, inserita nel calendario ALTAROMA FASHION HUB nella location istituzionale di Prati Bus District. La sfilata “International Couture”, alla sua seconda edizione, rappresenta una collettiva di 4 designers Internazionali selezionati da ICI,L provenienti da diversi paesi; alcuni raccontano le loro culture e presentano sul catwalk di Altaroma veri e propri capolavori di sartoria perfezionati secondo i dettami della couture realizzati con tessuti pregiati ricchi di ricami e di applicazioni. International Couture è ideata e organizzata dal Consigliere ICIL Maria Christina Rigano in collaborazione con Ramez Basmaji di “Fabusse”. In questa seconda edizione di International Couture è stato possibile ammirare le collezioni di DANIELA DANESI – KARTIKEYA – TAHANI ALOTAIBI – THAHER BAQER.

     

    Kartikeya da New Delhi, per la prima volta a Roma con la collezione couture P/E 2019 intitolata “Heroine of the Opera – City of Stars” che racconta la narrazione rivisitata della storia di Juliet e del sul suo importante viaggio da semplice spettatrice a Eroina dell’Opera. Hanno sfilato quindici outfits dalle Silhouette maestose realizzate con stoffe lussuose che ricordano l’india grazie ai colori e ai ricami, sete fluide dalle tonalità romantiche e abbellite con applicazioni di sartoria. Nodi e ornamenti d’ispirazione francese hanno accompagnato la storia della collezione indossata dalle modelle in passerella ricordando le note della sinfonia di Juliet.

     

    Un abito di Tahani Al-Otaibi

    Dal Kuwait, Tahani Al-Otaibi, stilista specializzata nella creazione di soprabiti chiamati “Abayas” ha presentato ad Altaroma dieci capi della collezione P/E 2019 intitolata “Abayas Sunset”.  La collezione è ispirata al tramonto del sole è composta da capispalla corti e lunghi in tinta unita neri. Le “Abayas” create da Tahani sono state realizzate con tessuti di lusso come la seta naturale, il taffetà e crepe di seta impreziosite da ricami, pietre e fili Swarovski dai colori caldi e dalle svariate tonalità ispirate al tramonto del sole e che vanno dall’arancio al rosso scarlatto. Il soprabito “Abaya” di Tahani Alotaibi, grazie alla sua sartorialità, femminilità e eleganza diventa così un capo di Alta Moda da indossare a livello internazionale in occasioni speciali.

     

     

    Thaher Baqer e le sue creazioni ispirate al mondo del cristallo

    Sempre dal Kuwait Thaher Baqer sopranominato anche Mr. Swarovski, presenta la “Private Collection” per la P/E 2019.  Hanno sfilato sulla catawalk di Altaroma quindici abiti couture ispirati al mondo del cristallo e all’atmosfera degli anni 20 in cui le donne vere protagoniste della scena indossavano abiti splendidi e sfarzosi quasi principeschi, un vero spettacolo di Lusso e Glamour. Thaher Baqer è un giovane stilista che ama l’arte appassionatamente con un’attrazione speciale per la bellezza e la creatività.

     

     

     

    Un abito di Daniela Danesi

    Non poteva mancare l’Italia rappresentata da Daniela Danesi che ha portato ad Altaroma sedici capi della collezione “Elegance in bloom” o il “rifiorire dell’eleganza”. La stilista racconta un viaggio nella storia della moda femminile, la collezione rappresenta un percorso storico dell’haute couture italiana e quindi il concetto di rifiorire dell’eleganza. L’ispirazione parte dai favolosi Anni 50 ai nostri giorni, le cui linee sontuose hanno regalato alle donne un’ineguagliata eleganza alla quale Daniela Danesi ha voluto rendere omaggio, con abiti che rammentano la Haute Couture di un tempo. Percorrendo il racconto del viaggio nel tempo della Collezione Couture di Daniela Danesi, le stampe si evolvono diventando più aggressive, più geometriche e più colorate. I tagli e la sartorialità esaltano la femminilità in tutte le sue epoche e la gioia di indossare abiti eleganti in serate estive a Capri, Positano o Monte-Carlo.

     

    Potrebbe piacerti anche

    Materiali preziosi e nano technology ad Altaroma

    Ad Altaroma, Au197Sm si conferma pioniere di evoluzione nel mondo della moda debuttando sulla ....

    Faux fur, la pelliccia finta va di moda

    “Cruelty-free” è la parola d’ordine di questi ultimi anni. Sempre più persone cercano prodotti ....

    TA.R.I, coppia di architetti italiani spopola in Russia

    La giovane architettura italiana sbarca in Russia, affermandosi sul panorama internazionale. Due professionisti, Marco ....