fbpx

    I 5 vip più gentili e generosi

    Fotografia: Ansa Foto
    In occasione della “giornata mondiale della gentilezza”, abbiamo deciso di stilare una lista dei personaggi famosi più generosi. Quali sono le star di Hollywood più impegnate nel sociale?

    Il 13 novembre si festeggia in tutto il mondo la “giornata della gentilezza”, una festa istituita per ricordarci che per vivere meglio e donare un sorriso, bastano pochi gesti e semplici parole. In occasione di questa ricorrenza abbiamo deciso di stilare una lista dei vip più generosi e amati dal pubblico.

    1. Angelina Jolie 

    Angelina Jolie, quando si parla di beneficenza e di fare del bene, è la capofila. Ambasciatrice della Nazioni Unite, si è battuta tantissimo a favore dei diritti umani e, in particolar modo, dei rifugiati.

    2. Keanu Reeves

    Nel 2006 venne incluso nella top ten delle star più amate d’America. E’ tra i maggiori filantropi di Hollywood, le sue donazioni sono quasi tutte anonime. Durante le riprese dei sequel di “Matrix” si privò dei profitti per donarla ai costumisti e truccatori per l’ottimo lavoro svolto sul set. Per “L’avvocato del diavolo” si fece tagliare il cachet del 90% per permettere alla produzione di farlo recitare al fianco di un’altra star.

    3. Leonardo Di Caprio
    L ’impegno dell’attore per la tutela del Pianeta è totale: porta avanti da oltre vent’anni numerose battaglie per salvaguardare la natura e gli animali, attraverso donazioni, petizioni e altre iniziative volte a proteggere le foreste, salvare animali selvatici, sostenere aziende che lavorano per un futuro sostenibile.

    4. Sandra Bullock
    Volontaria attiva in prima linea nelle raccolte di fondi, nel 2013, ha ricevuto il premio Favorite Humanitarian Award. Il suo impegno l’ha vista coinvolta nel sostegno delle vittime dell’uragano Katrina e per quelle di Haiti.

    5. George Clooney

    Ambasciatore Onu per la pace. Da anni si batte in favore del Sudan, devastato da guerre e disordini, e sostiene una fondazione impegnata contro i crimini di guerra, la Satellite sentinel Project. L’attore ha anche girato insieme al padre lo speciale tv ‘Un viaggio nel Darfur’ e il documentario ‘Sabbia e dispiacere’. Tra le altre attività benefiche che l’hanno visto coinvolto il sostegno alle vittime dell’11 settembre, dello tsunami e dell’uragano Katrina.

     

     

     

     

     

     

    .