fbpx

    Gualtiero Marchesi, un tour celebrerà la sua cucina

    Fotografia: Gualtiero Marchesi (ANDREA DELBO / Shutterstock.com)

    Il milanese Gualtiero Marchesi è stato un cuoco, gastronomo e ristoratore italiano, unanimemente considerato il fondatore della “nuova cucina italiana” e, a parere di molti, lo chef italiano più noto nel mondo.

    Per celebrare il suo genio culinario, è stato organizzato un tour mondiale di dieci tappe che porterà la sua cucina da Chicago a Tokyo e in alcune delle principali capitali europee: Parigi, Londra e Berlino. Gli eventi del ‘Gualtiero Marchesi e la grande cucina italiana world tour’ prevedono la proiezione del film ‘The great Italian’ e una cena con protagonisti i ‘Marchesi boys’, chef oggi celebri, come Pietro Leemann, Davide Oldani, Enrico Crippa, che hanno avuto il privilegio di lavorare con l’inventore della moderna cucina italiana.

    Promotrice della serie di appuntamenti internazionali è la Fondazione Gualtiero Marchesi.

    “L’obiettivo è non solo celebrare il cuoco che ha elevato un onorevole mestiere artigiano alla dignità di arte, in un dialogo costante con la musica, le arti figurative, il design e la moda ma segnare un punto di partenza per una riflessione e un dialogo costanti sulla formazione, la ricerca e la conoscenza in ambito alimentare” ha sottolineato Enrico Dandolo segretario generale della Fondazione e genero del maestro Marchesi.

    Il Grand Tour partirà il 12 novembre dagli Stati Uniti, per proseguire in Cina, a Hong Kong, e a Tokyo. Nel 2019 l’Europa con 4 tappe, per chiudere a Milano,‪il 19 marzo, anniversario della nascita di Marchesi.

    Potrebbe piacerti anche

    Dominio scandinavo al Bocuse d’Or Europe

    Titolo europeo alla Norvegia e Italia fuori dal Mondiale. Questo il verdetto del Bocuse d’Or ....

    Tendenze: gelato a domicilio piace agli italiani

    A Miami, in Florida, è in corso la sperimentazione di consegne di cene tramite ....

    La pasta conquista le tavole dell’Europa

      Silvano Spadaccino nei panni del professor Birkermaier che apostrofa Fantozzi dicendogli “italiano, baffi ....