fbpx

    “Gretel e Hansel” al cinema: una fiaba in chiave horror

    Fotografia: Ufficio stampa Koch Media
    Il film, diretto da Osgood Perkins, con protagonisti Sophia Lillis e Sammy Leakey, uscirà nelle sale italiane il 27 febbraio 2020

     

    Midnight Factory rivela la data di uscita nelle Sale Cinematografiche Italiane dell’attesissimo Gretel e Hansel27 febbraio 2020.

    Il film, targato Orion Pictures e scritto da Rob Hayes, è la rivisitazione in chiave horror di “Hansel e Gretel“, la celebre favola dei Fratelli Grimm. Protagonista una particolarissima Gretel in veste dark, interpretata da Sophia Lillis, attrice rivelazione di IT – Capitolo I. 

    Ambientato nella Germania medievale devastata dalla miseria e dalla carestia, il film racconta di una ragazza (Sophia Lillis) e suo fratello minore (Sammy Leakey). I due giovani decidono di addentrarsi nel bosco alla ricerca disperata di cibo e riparo, ignari delle insidie e dei pericoli mortali che la foresta nasconde. Durante il loro viaggio, fortunatamente, incontrano un cacciatore gentile (Charles Babalola) che li aiuterà a superare i primi ostacoli. Trovano poi rifugio nella casa di una donna anziana (Alice Krige), apparentemente gentile, che in realtà li accoglie con strane intenzioni. Dietro la generosità della donna si nasconde, in verità, il seme del male.

    A distribuire il film nelle sale italiane è Midnight Factory, l’etichetta horror di Koch Media, che da qualche tempo porta al cinema l’horror di qualità, spaziando tra i classici contemporanei del genere e le declinazioni thriller e fantasy. Attraverso Midnight Factory, Koch Media ha l’obiettivo di proporre al pubblico italiano, al cinema e in homevideo, i film dei grandi maestri, le opere prime dei registi emergenti, i grandi classici del passato, le produzioni indipendenti e i titoli inediti.