fbpx

    Google manda in pensione ‘Allo’ e punta su Duo

    Fotografia: Google ritira Allo (rvlsoft / Shutterstock.com)

    Google perde un altro pezzo. Dopo la chiusura di Google+, il social network di Mountain View nato nel 2011 e mai entrato nel cuore degli internauti, Big G ha pensionato anche Allo, la app di messaggistica pubblicata nel 2016: troppo forte la concorrenza e la popolarità dei colossi delle chat WhatsApp, Messenger e Snapchat

    Sul suo blog Google ha annunciato che Allo sarà rimossa il prossimo marzo: per 4 mesi sarà possibile scaricare copia delle conversazioni. Allo rimarrà in vita a modo suo, confluendo in Messaggi, l’applicazione per sms “arricchiti” che si trova sui dispositivi Android e che attualmente conta 175 milioni di utenti, grazie agli accordi con 40 operatori mobili e costruttori di smartphone.

    Saranno fatti nuovi investimenti, invece su Duo la app – nata contemporaneamente ad Allo – che si basa sul numero di telefono, consentendo agli utenti di effettuare videochiamate a  qualunque numero dalla lista dei contatti. Tra le varie funzioni, Duo ha impostato “Knock knock” che da la possibilità  di vedere un’anteprima dal vivo del chiamante prima di rispondere, e la possibilità di fare chiamate vocali in tutto il mondo.

    Potrebbe piacerti anche

    Audiweb: ad agosto 32mln di italiani online

    Dipendenza da internet, patologie legate al web, problemi a staccarsi da device e social ....

    YouTube come la tv generalista

    Tutto si può dire di YouTube tranne che non sia dinamica. Ha creato una ....

    Apple al lavoro su iPhone futuristici

    Apple sta lavorando ad iPhone con display Oled curvi, controllabili con semplici gesti della ....