fbpx

    Giulia Napolitano, fatela sentire unica e speciale

    Fotografia: Andrea Bracaglia

     

    Amici della MaximStar, dopo essere stati in Russia con Darina Dashkina torniamo in patria per conoscere Giulia Napolitano.

    Parlaci un po’ di te, qual è la tua qualità nascosta’

    La mia qualità nascosta è il ballo, so ballare ma non lo sa quasi nessuno praticamente perché non ballo mai (tranne che alle feste o in discoteca) né dico di saperlo fare. Non amo vantarmi.

    Qual è la tua qualità che desideri venisse più apprezzata?

    La mia caratteristica che vorrei fosse apprezzata di più è il mio essere così puntigliosa e precisa, amo programmare tutto nei minimi dettagli e spesso mi viene detto che in questo modo io non mi godo la giornata, spesso non viene apprezzato questo mio lato invece io lo vedo come un modo migliore per vivere la vita in maniera organizzata.

    Cos’è per te l’eleganza, il carisma e la sensualità?

    Per me sia l’eleganza che il carisma che la sensualità sono il mix perfetto di caratteristiche che una donna dovrebbe avere. Se te ne manca una delle tre è come se ti mancasse già qualcosa di “importante” per i miei gusti.

    Cosa si deve fare per corteggiarti?

    Non è vero che per corteggiare una donna devi vantarti dei tuoi soldi o di ciò che hai o del lavoro che fai. Non è assolutamente una tattica di corteggiamento che attira le donne vere, a una donna vera importa ciò che sei tu non cosa hai o cosa puoi permetterti… quindi personalmente per corteggiare in maniera corretta una donna devi saperla fare sentire unica, speciale, devi poterla capire e soprattutto farla ridere che è una cosa importantissima per noi.

    Cosa consigli agli uomini per sedurre una donna?

    Sicuramente a noi donne piacerebbe se il nostro uomo si interesserebbe anche alle nostre cose da “femmina”. È come se si creasse ancora più chimica parlando di ciò perché si instaura un rapporto sempre più confidenziale che ti fa sentire compresa e magari è anche una novità per la donna per comprendere il punto di vista maschile. Per esempio quando si parla di make up, o di shopping, il proprio uomo deve saperti consigliare o esprimere un parere nella giusta maniera anche quando una cosa personalmente non gli piace, in modo tale la donna ha il punto di vista dell’uomo. Un uomo che si interessa alla sua donna a 360º è veramente molto seducente. È molto seducente anche un uomo che sa parlare, che sa ascoltare e che sa essere di conforto. Apprezziamo molto gli uomini che hanno una buona capacità sociale, un’abilità che a noi donne affascina particolarmente perché spesso ci lamentiamo di non essere capite quando parliamo e alla lunga può essere un grande problema.

    Il tuo segreto per mantenersi in forma?

    Curo il mio corpo ma non in maniera maniacale, amo cospargerlo di creme e oli che donano morbidezza alla mia pelle e per quanto riguarda il movimento mi piace camminare e lo faccio con piacere, a volte accompagno la camminata a qualche squat e addominale. Ma non tutti i giorni, devo dire di essere fortunata.

    Su cosa sfideresti un uomo?

    Dare la vita come quando noi partoriamo! Io sono una ragazza molto giovane, ho solo 20 anni e non penso minimamente ai figli, ma non oso immaginare quanto possa essere complicato e doloroso donare la vita. Gli uomini possono avere tutta la forza fisica del mondo e allenarsi ore e ore tutti i giorni della loro vita ma non possono neanche sognarsi lo sforzo che le donne fanno per portare alla luce un bambino. Va ben oltre i loro muscoli

    Qual è il tuo hobby insolito?

    Se ho un po’ di tempo libero lo trascorro truccandomi. È una mia passione, amo il make up in tutte le sue forme e se ho un po’ di tempo libero mi piace sperimentare.

    Il tuo rapporto con i social, quali sono i commenti che preferisci?

    Quelli delle donne senza dubbio. I commenti che preferisco sono quelli educati, a prescindere dal sesso della persona che lo fa ma bisogna saper parlare ed esprimersi con educazione. Anche nei complimenti bisogna saper essere educati

    E i commenti che non sopporti?

    Quelli troppo plateali, non li banno ma li trovo un po’ fasulli. Quelli che non sopporto, appunto, sono quelli volgari e privi di educazione che spesso elimino se troppo espliciti perché mi infastidisce trovarli sotto le mie foto.

    Presto sentiremo parlare di te, perché?

    Perché ho molti progetti che purtroppo a causa della situazione sono stati stoppati ma che ho ripreso e presto ne sarete tutti a conoscenza! Non bisogna arrendersi mai ma lavorare duro e avere pazienza, in questo modo mi motivo io giornalmente e vado avanti!