FreeSpace, boom di visitatori e consegna dei ‘Leoni’

    Fotografia: L'opera dell'architetto Javier Corvalan per "Vatican Chapel (ANSA)

    Al via “FreeSpace”, la 16/a edizione della Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, curata dagli architetti Yvonne Farrell e Shelley McNamara. Nella prima giornata di apertura al pubblico l’evento, che si svolgerà fino al prossimo 25 novembre ai Giardini, all’Arsenale e in vari luoghi della città, ha totalizzato 7mila visitatori contro i 6mila della passata edizione.

    E’ della Svizzera, invece, con ‘Svizzera 240 House Tour’, la miglior partecipazione nazionale alla Mostra, premiata con il Leone d’Oro dalla giuria, presieduta da Sofia von Ellrichshausen, “per una installazione architettonica piacevole e coinvolgente – si legge nella motivazione – ma che nel contempo affronta le questioni chiave della scala costruttiva nello spazio domestico“.

    La cerimonia di premiazione è avvenuta a Ca’ Giustinian, sede della Biennale di Venezia. Tra gli altri riconoscimenti, una menzione speciale è stata attribuita alla Gran Bretagna, mentre il Leone d’Oro per il miglior partecipante alla 16/a Mostra ‘Freespace’ è andato al portoghese Eduardo Souto de Mora e il Leone d’Argento per il più promettente giovane partecipante ai belgi Jan de Vylder, Inge Vink e Jo Taillieu. Menzioni speciali anche per Andra Matin (Indonesia) e Rahul Mehotra (India/USA).

    Consegnato, nell’occasione, anche il Leone d’Oro alla carriera, attribuito dal cdA della Biennale a Kenneth Frampton (Gran Bretagna).

    Potrebbe piacerti anche

    Occhiali, la prima volta di Lapo

    Continuano le novità in casa di Italian Independent. Dopo gli accordi con Disney, Hublot ....

    Faux fur, la pelliccia finta va di moda

    “Cruelty-free” è la parola d’ordine di questi ultimi anni. Sempre più persone cercano prodotti ....

    Pitti Uomo n.94: tante righe per il guardaroba maschile

    Da Pitti Uomo n.94, in programma fino al 15 giugno a Firenze, arrivano indicazioni ....