fbpx

    FiumicinoFilmFestival, la De Medeiros nel gran finale

     
    Maria De Madeira
    Con una grande festa domenica 29 settembre si è chiusa la tre giorni gratuita dedicata al cinema che ha visto la partecipazione della star internazionale Maria De Medeiros, interprete in film come Pulp Fiction di Quentin Tarantino.

    Il gran finale della kermesse dedicata ai film sul ‘viaggio’ in tutte le sue declinazioni, ha visto il direttore della manifestazione Giampietro Preziosa, il regista e direttore artistico Marco Simon Puccioni e il sindaco di Fiumicino Esterino Montino, premiare le attrici Maria De Medeiros e Daniela Poggi con il ‘Premio Leonardo da Vinci’ – realizzato dall’artista Massimo Sirelli – destinato ad artisti che per esperienze differenti hanno affrontato questa tematica nel corso della loro carriera.

    claudia-gerini-premioLa serata è continuata all’insegna delle premiazioni per il concorso del Festival. La giuria dei cortometraggi, formata dagli attori Bianca Nappi, Federico Rosati e dalla distributrice Lucy De Crescenzo, ha conferito il premio a “She fights” di Nicola Martini con Donatella Finocchiaro; Davide Petrosino ha vinto il premio Miglior Regia con “The Cage”, mentre “Elephant bird” di Massoud Soheili quello come Miglior Cortometraggio. “Archipelago” di Giulio Squillacciotti e Camilla Insom è il Miglior Documentario. Per i lungometraggi, invece, Kalil Koni e Anastasia Boagach si sono aggiudicati la miglior interpretazione per “Fiore Gemello“ di Laura Lucchetti; “Sembra mio figlio” di Costanza Quatriglio ha ricevuto il premio Miglior Regia e ”Stix” di Wolgang Fischer è stato decretato il Miglior Film dalla giuria di esperti formata da Claudia Gerini, Giulio Manfredonia e Fabio Massimo Lozzi.

    L’attrice Maria Rosaria Russo è stata la voce narrante del FFF. Con lei tanti gli ospiti dello spettacolo che si sono alternati sul palco, tra gli altri: gli attori Giorgio Colangeli, Donatella Finocchiaro, Miriam Galanti, Rosa Pianeta, Pino Calabrese, Alessio Di Cosimo, Daniele Vicari.

    Nel corso della serata é stato premiato il cortometraggio “Lost & Found” realizzato, a partire da un soggetto di Ciro Formisano, da Giansalvo Pinocchio della Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté.

    La manifestazione è stata organizzata dalla Inthelfilm con il sostegno del Comune di Fiumicino, Tributi e Aeroporti di Roma, con il patrocinio di Regione Lazio e RomaLazioFilmCommission, coordinamento e comunicazione del festival Francesca Piggianelli, Presidente di Romarteventi.

    Le foto della serata