fbpx

    Festa del Cinema di Roma, Day 10: il foto-racconto

     
    E’ stato un red carpet al femminile quello della Festa del Cinema di Roma con il premio alla carriera assegnato all’attrice statunitense Viola Davis, poi Cristina Comencini e Giovanna Mezzogiorno con il film “Tornare” e l’evergreen Cristina D’Avena accompagnata da J-Ax.

    Viola Davis una delle interpreti più celebrate del cinema mondiale, ha ricevuto il premio alla carriera dalle mani di Pierfrancesco Favino, il nostro porta bandiera alla prossima notte degli Oscar. Viola Davis è stata la prima attrice afroamericana ad aggiudicarsi i premi Oscar, Emmy e Tony.

    Cristina Comencini con il suo “Tornare” ha chiuso la Festa del Cinema 2019. Il film è ambientato negli anni novanta a Napoli e la protagonista è Alice, una donna di quarant’anni, rientrata in patria per la morte del padre dall’America, dopo una lunga assenza. Alice insieme alla sorella decidono di vendere la casa di famiglia, ma inaspettatamente, scoprono che la casa è abitata da una bellissima ragazza.

    Molto intenso il momento dedicato a “Cecchi Gori – Una famiglia italiana” di Simone Isola e Marco Spagnoli, documentario che ha mostrato materiali inediti e testimonianze esclusive, accompagnate da fotografie, oggetti personali, appunti di lavoro e copioni di progetti cinematografici mai realizzati.

    Il nostro red carpet di oggi: Milena Miconi, Lucianna De Falco, Angelo Longoni, Claudia Conte, Federica Peluffo, Beppe Convertini, Vincenzo Mingolla, Edelweiss, Graziano Scarabicchi, Sofia Trimarco, Fanny Cadeo, Eliana Macri, Mariella Anziano, Simone Isola, Vittorio Cecchi Gori, Marco Spagnoli, Valeria marini, Jia Zhangke, Zhao Tao, Angelo Longoni, Viola Davis, Julius Tennon, Juliet Esey Joseph, Ira Fronten, Tania Bambaci, Samuel Peron, Iris Peynado, Tezeta Abraham, Kristina Cepraga, Maria Sousa, Nadia Kibout, Josephine Alessio, Carlo Belmondo, Laura Delli Colli, Antonio Monda, Francesca Via, Pierfrancesco Favino, Anna Ferzetti, Cristina D’Avena, J-Ax.