fbpx

    Fare lo “Yacht Tester” è un duro lavoro ma…

     

    “Stiamo cercando una figura il cui unico compito è quello di testare i nostri yacht e garantire che soddisfino i nostri standard elevati”

    Trovare un lavoro che paghi bene, che non richieda particolare fatica e che non sia banale è il sogno di tutti, ma, purtroppo, la realtà quasi di nessuno. Il market di lusso online Hushhush.com, però, potrebbe riuscire a trasformare questo sogno in realtà.

    Il sito web, che vende oggetti costosi a persone facoltose e si autodefinisce “L’Amazon dei milionari”, sembra voler offrire un lavoro come “Yacht Tester”, che consiste nel recensire gli yacht dopo un periodo di prova.

    Il lavoro è semplice: bisogna vivere, mangiare, dormire, fare la doccia, ecc. su uno yacht diverso ogni settimana, per verificare “le funzioni, la qualità e idoneità per il sito”, guadagnando uno stipendio annuale di $ 65.000 o $ 1.300 per ogni recensione con fino a 50 yacht ogni anno. Sembra impossibile, ma effettivamente è ciò che promettono.

    Anche i requisiti per candidarsi sono altrettanto semplici: avere più di 21 anni, disponibilità con breve preavviso, un passaporto valido e standard molto elevati.

    “Ovviamente, poiché siamo un sito di altissimo livello, ci aspettiamo che i nostri prodotti siano della massima qualità, motivo per cui stiamo cercando di assumere qualcuno il cui lavoro consista unicamente nel valutare la qualità degli yacht e garantire che soddisfino i nostri elevati standard” dice Aaron Harpin, fondatore di HushHush.com.

    “Abbiamo bisogno di qualcuno che sia affidabile, laborioso e attento ai dettagli, ci aspettiamo che trovino cose che nessun altro avrebbe notato. Spero di trovare qualcuno che sia perfetto per il lavoro il prima possibile! ”

    Anche se in passato ci sono stati altri “lavori da sogno” simili, come l’app di viaggio che cercava un “Ufficiale di esplorazione culturale” per fare viaggi gratuiti in tutto il mondo, non è chiaro quanto sia fondata questa proposta, quindi prendila con le pinze.

    Nel caso in cui, però, siate convinti, non vi resta che provare qui!