fbpx

    F1: a Hamilton ultimo Gp. Alonso dà l’addio alle corse

    Fotografia: Fernando Alonso saluta la F1 (ANSA)

    Lewis Hamilton ha posto l’ultimo sigillo sulla stagione di Formula 1, impreziosendo il suo quinto Mondiale con la vittoria nell’ultimo Gp stagionale: l’undicesimo di quest’anno.  Sul circuito di Yas Marina di Abu Dhabi, il pilota inglese della Mercedes ha tagliato il traguardo per primo davanti a Sebastian Vettel (Ferrari) e Max Verstappen (Red Bull).

    Kimi Raikkonen si è ritirato al settimo giro, chiudendo la carriera in Ferrari con un titolo iridato, 151 gare, 10 vittorie e 52 podi. “Iceman” lascia Maranello: ora lo aspettano una monoposto Sauber Alfa Romeo e un contratto biennale. Al suo posto, il ventenne monegasco Charles Leclerc, prodotto del cavallino rampante, cresciuto nella ‘Ferrari Academy’.

    Dopo 17 anni, oltre 300 Gp, 32 vittorie e due titoli mondiali, oggi Fernando Alonso – 11mo al traguardo e invitato da Hamilton nel giro d’onore –  ha dato l’addio alla F1. Tuttavia, il pilota non ha negato che se dovesse annoiarsi sul divano, tra un anno potrebbe pensare a tornare si suoi passi.

    Prima di parlare della gara – ha dichiarato Lewis Hamiltonvorrei parlare di Fernando, una vera leggenda della F1. E’ stato un privilegio poter gareggiare con lui in questi anni, ci mancherà perchè Alonso non è un pilota qualunque, allo sport in generale mancherà uno uomo come lui.”

    “E’ stato bellissimo gareggiare con tanti campioni –  le parole di Alonso – gareggiare con loro, mi sento un privilegiato e dico grazie alla Formula Uno, resterò sempre un appassionato di questo sport”.